Alessandro Benetton: la crescita di Nadella Group prosegue con l’acquisizione di Chiavette

“21 Investimenti ha fatto di Nadella Group un piccolo gioiello della meccanica Made in Italy e ora vogliamo accompagnare il percorso di sviluppo di Chiavette”: le dichiarazioni di Alessandro Benetton sull’acquisizione
italia, (informazione.it - comunicati stampa - economia)

La crescita è nel DNA di 21 Investimenti, gruppo fondato e presieduto da Alessandro Benetton: la controllata Nadella Group acquisisce Chiavette, realtà bolognese specializzata in meccanica di precisione.

Alessandro Benetton: Nadella, controllata da 21 Investimenti, acquisisce Chiavette

Quando si è abituati a crescere, fermarsi è quasi impossibile. Lo sa bene Alessandro Benetton che con 21 Investimenti, l'operatore di private equity fondato nel 1992 e oggi attivo a livello europeo, ha supportato la crescita internazionale di numerose aziende del Paese. Tra queste anche Nadella Group, una delle realtà leader nella produzione di sistemi lineari di guida e cuscinetti a rullini per applicazioni industriali. Era il 2014 quando 21 Investimenti scelse di puntare sul gruppo accompagnandolo in un importante percorso di crescita che lo ha portato oggi a raggiungere un fatturato di 60 milioni di Euro, di cui il 65% realizzato fuori dall'Italia, e a operare in più di 60 Paesi con 220 dipendenti e un management team da piccola multinazionale. E non finisce qui: nei giorni scorsi Nadella ha acquisito l'azienda bolognese Chiavette per affiancarla nello sviluppo sui mercati internazionali. Una realtà in forte crescita: specializzata in prodotti meccanici di precisione, ha un fatturato di 10 milioni di euro di cui oltre il 75% realizzato in Italia. Nelle intenzioni di Nadella Group l'operazione permetterà al gruppo di superare nel 2018 i 70 milioni di euro di fatturato: "Siamo molto soddisfatti per l'acquisizione di una realtà di eccellenza come Chiavette" ha dichiarato in merito il Presidente di 21 Investimenti Alessandro Benetton.

Alessandro Benetton: l'apporto di 21 Investimenti allo sviluppo di Nadella Group

Nel commentare l'acquisizione di Chiavette da parte di Nadella Group, il Presidente di 21 Investimenti Alessandro Benetton si è focalizzato sulle opportunità di sviluppo per entrambe le realtà coinvolte. "Crescita, trasformazione da profilo artigianale a realtà industriale strutturata e sviluppo sui mercati internazionali sono stati gli obiettivi della strategia di 21 Investimenti che ha fatto di Nadella Group un piccolo gioiello della meccanica Made in Italy" ha detto il manager, ricordando come l'ingresso di 21 Investimenti in Nadella Group gli abbia permesso affermarsi ulteriormente sui mercati esteri, grazie alle acquisizioni di alcuni player strategici in Germania e USA. In tre anni l'azienda ha visto il proprio fatturato aumentare del 50%. Gli investimenti in ricerca, sviluppo ed engineering sono stati determinanti nel portare l'offerta a una qualità sempre più elevata e avanzata tecnologicamente: basti pensare che ogni anno vengono ideati più di 100 nuovi prodotti e realizzati oltre 20 milioni di pezzi. "Partendo da questo know how - ha aggiunto Alessandro Benetton - vogliamo accompagnare il percorso di sviluppo di Chiavette, una realtà con un grande potenziale di crescita che può ambire a uno sviluppo internazionale davvero significativo".

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni