Hera tra le prime 10 imprese scelte dai giovani che cercano lavoro

La società svedese Potential Park ha stilato la classifica delle aziende italiane che “conquistano” sul web i neolaureati in cerca del primo impiego. Nella graduatoria generale multiutility al nono posto, davanti a Eni, Telecom e Ferrero. Secondo posto per la miglior sezione on line “lavora con noi”
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - varie) Il Gruppo Hera si piazza tra le prime 10 aziende in Italia scelte dai giovani che cercano lavoro sul web. È il risultato di uno studio internazionale realizzato dalla società di ricerche svedese Potential Park, che ha passato in rassegna oltre 1800 questionari di studenti e neolaureati italiani e ha poi stilato, sulla base dei risultati, una classifica di 30 imprese: quelle che più rispondono alle esigenze indicate dai ragazzi. E che propongono, ad esempio, siti “mobile friendly”, su cui si può inviare un curriculum via cellulare, o che permettono di scoprire opportunità e reperire informazioni sulle condizioni lavorative attraverso il web e i social network come LinkedIn.

Il Gruppo Hera è stato citato nella classifica generale al nono posto, davanti a grandi aziende come Eni (al 12esimo), Telecom (16esimo) e Ferrero (29esimo). Si è invece piazzato al secondo posto in Italia nel canale “carriere”, grazie alla sezione del sito “Lavorare nel Gruppo Hera” (www.gruppohera.it/gruppo/lavorare_gruppohera). In generale, il risultato di Hera è da ricondurre all’impegno sugli strumenti di comunicazione web, che vedono il sito di Gruppo, rinnovato di recente, accessibile anche da dispositivi mobili (smartphone o tablet) e affiancato da altri canali come la pagina aziendale di LinkedIn, il social network dedicato al mondo del lavoro. Si tratta di spazi interamente dedicati al mondo “interno” della multiutility emiliano-romagnola che, oltre a segnalare ricerche per eventuali posizioni aperte, permettono di familiarizzare con l’azienda, avere un’informazione completa anche su offerte di stage, percorsi di formazione o convenzioni con le università, capire come funziona il processo di selezione per entrare in azienda.

Inoltre, si può interagire col sito, attraverso giochi per scoprire il grado di compatibilità con un’azienda impegnata a 360 gradi sulla sostenibilità. O farsi un’idea riguardo a politiche di retribuzione, contratti, formazione lavorativa, valutare le modalità offerte da Hera per facilitare l’equilibrio tra vita privata e carriera professionale, conoscere la corporate university HerAcademy e guardare le testimonianze video di Direttori e dipendenti.

“Questo riconoscimento ci rende orgogliosi: da sempre ci collochiamo tra le aziende che investono di più sulle persone, sulla formazione e sul welfare aziendale. Inoltre, mettiamo in campo numerosi momenti d’ascolto verso i lavoratori, come gli incontri del top management con i dipendenti e le indagini di clima interno. Il capitale umano è la nostra risorsa principale, con cui vogliamo condividere i valori distintivi della nostra cultura aziendale” ha commentato Giancarlo Campri, Direttore Centrale Personale e Organizzazione Gruppo Hera. “Tra i profili che ricerchiamo ci sono soprattutto figure operative, come periti elettromeccanici e conduttori d'impianto con patentino, e specialistiche, con lauree prioritariamente in Economia e Ingegneria, ma anche discipline umanistiche”.
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Eikon Strategic Consulting
 EIKON (Leggi tutti i comunicati)
(Roma) Italia
press@eikonsc.com
Allegati
Non disponibili
Monsanto scala la classifica fra i primi dieci "migliori ambienti di lavoro in Belgio"  -  Monsanto Belgium ha conseguito anche quest'anno il premio che la colloca fra i primi dieci migliori ambienti di lavoro in Belgio. Monsanto è stata riconosciuta al 6 o posto nella categoria "companies with more than 500 employees"…
Monsanto si classifica tra i migliori posti di lavoro nei Paesi Bassi  -  Monsanto Netherlands (NYSE:MON), produttore leader di sementi di varietà di frutta e verdura, si è piazzata al 22esimo posto nella classifica dei migliori posti di lavoro nei Paesi Bassi. Questo elenco viene compilato ogni anno dal Great Place to Work® Institute, che studia il…
I neolaureati in cerca di lavoro? Si trovano su Facebook!  -  Chi di noi può affermare sinceramente di non accedere a Facebook almeno una volta al giorno? La ragione principale, la sappiamo, è per farci clamorosamente gli affari degli altri: guardare la fotografia dell’amica in vacanza, sapere con chi esce il nostro collega del settore amministrativo e…
Face4Job, la piattaforma italiana rivoluziona il modo di cercare lavoro  -  LinkedIn e non solo: per trovare il candidato giusto su Internet c'è un altro social network. Si chiama Face4Job, è nato dall'idea di un italiano e rivoluziona il rapporto tra domanda e offerta. Il magazine Energie Sensibili ha intervistato il suo fondatore, Alessio Romeo,…
Nuovo eBook “Migliorarsi per trovare lavoro”: per chi è in cerca di un buon lavoro.  -  In un periodo di crisi così profonda, come quello in cui stiamo vivendo, parlare di lavoro sembra quasi un paradosso. Al contrario di quanto pensano in molti, le aziende sono sempre in cerca di personale specializzato, di gente valida e speciale. La…
Loading....