Il silenzio è mafia con Luigi Lo Cascio - Palazzo del Turismo, Riccione

Giovedì 6 dicembre ore 21.
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) A sei anni dall’istituzione dell’Osservatorio sulla criminalità organizzata della provincia di Rimini, il 6 dicembre lo sportello da Rimini si trasferisce a Riccione. Sarà infatti Villa Lodi Fè a ospitare il Centro di documentazione , che raccoglie volumi, video, tesi di laurea, ricerche, saggi e atti giudiziari sulla presenza della criminalità organizzata nel territorio riminese: un importante luogo di studio e informazione, aperto al pubblico due giorni a settimana. A inaugurare la nuova sede riccionese dell’Osservatorio, alle ore 19 , sarà l’attore Luigi Lo Cascio. Già interprete di personaggi simbolo della lotta alle mafie, come Peppino Impastato nel film di Marco Tullio Giordana I cento passi. Luigi Lo Cascio alle ore 21 al Palazzo del Turismo porterà in scena lo spettacolo teatrale che racconta la storia di Pippo Fava , giornalista siciliano ucciso dalla mafia nel 1984. Lo spettacolo, intitolato Il silenzio è mafia , sarà uno dei due momenti teatrali nel palinsesto della quarta edizione di Anticorpi. La cultura contro le mafie , festival in programma dal 4 al 7 dicembre: quattro giorni per riflettere sulle mafie e la loro diffusione, con incontri, seminari e spettacoli a cura dall’Osservatorio sulla criminalità organizzata. Ingresso libero . Informazioni: IAT 426050

Francesco Mandelli
Venerdì 7 dicembre ore 21 La bella stagione. Francesco Mandelli in Proprietà e Atto - Spazio Tondelli
Un inedito Francesco Mandelli approda a teatro con uno dei testi fondamentali della drammaturgia americana contemporanea, Proprietà e atto (titolo originale Title and Deed ) di Will Eno, già autore degli acclamati Thom Pain e Lady Gray . Con ironia e sarcasmo, e senza rinunciare alle digressioni poetiche che hanno reso celebre la scrittura di Eno, il testo riflette sulla vita come stato di esilio permanente, sul nostro essere “senza dimora” in questo mondo. Il monologo che ne nasce è un sinuoso succedersi di aneddoti e visioni, che getta una luce nuova sulla nostra esperienza collettiva. ( Proprietà e atto, pagina web La bella stagione 18/19 ) Informazioni: Spazio Tondelli cell. 320 0168171 (lunedì-venerdì, ore 10-13). Biglietti: Prezzi abbonamenti e biglietti alla pagina dedicata del Sito web La bella stagione Prevendita online sul sito web Liveticket.it e nelle rivendite autorizzate Liveticket (si applicano i diritti di prevendita) Pagina Facebook Spazio Tondelli

Il classico nel contemporaneo
Domenica 9 dicembre ore 16.30 Il classico nel contemporaneo. Luca Scarlini in Egon Schiele: la febbre del tempo - Palazzo del Turismo
La rassegna di conversazioni d’arte Il classico nel contemporaneo si chiude quest’anno con la figura del grande artista austriaco Egon Schiele (1890-1918), icona indiscussa insieme a Klimt, della Secessione Viennese e di cui si celebra il centenario dalla scomparsa. Domenica 9 dicembre ore 16.30 al Palazzo del Turismo Luca Scarlini , scrittore, drammaturgo per teatri e musica, narratore, performance artist, docente di tecniche narrative presso la Scuola Holden di Torino, presenterà “Egon Schiele: la febbre del tempo” un incontro-spettacolo incentrato sul giovane artista che “nei brucianti ventotto anni della sua esistenza sfidò il suo tempo, dette battaglia alle convenzioni” ma “la sua arte estrema ebbe da attendere, per essere apprezzata a pieno: questa era d’altro canto la comune considerazione degli artisti viennesi di quel tempo, che sotto il motto celebre di Gustav Mahler facevano propria la profezia: “il mio tempo verrà”. Eppure in Schiele c’è tutto il sapore di quell’epoca decadente: nelle sue visioni di città, così come nella luce spietata dei corpi abbracciati, sospesi per un istante di condivisione prima che tutto scompaia”. Ingresso libero. Informazioni: tel 0541 693534 - IAT 426050


Zimmer Frei
Sabato 8 dicembre ore 21 Zimmer Frei. La Romagna dei dialetti. La custode - Hotel Select via Gramsci, 89
Zimmer Frei. La Romagna dei dialetti in riviera , è un progetto a cura di Citta Teatro,realizzato con il contributo dell’Ibcdella Regione, nell’ambito della legge 16 del 2014 per la salvaguardia e valorizzazione dei dialetti dell’Emilia-Romagna, con il patrocinio del Comune di Riccione e in collaborazione con Albergatori Riccione Hotel Darsena, Hotel Select Suites& Spa, Riccione. Sarannomessi in scena due grandi testi teatrali di Francesco Gabellini interpretati da Francesca Airaudo e Francesco Tonti. Sonole nostre storie quelle della piccola imprenditoria agli albori della costruzione di un modello di accoglienza che ha fatto scuola in tutto il mondo . E quello che siamo oggi è certo il risultato di un mondo che in dialetto raccontava successi e sconfitte, sacrifici e soddisfazioni di persone dall’umanità contagiosa. Sabato 8 dicembre ore 21 all’Hotel Select (terrazza sky bar dalle ore 19.30), in via Gramsci 89, andrà in scena La Custode. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria . Informazioni e prenotazioni : Francesca Airaudo - Città Teatro cell. 335 6693569, e mail Sito web Città Teatro

Zimmer Frei
Domenica 9 dicembre ore 10.30 Presentazione del libro Zimmer Frei e spettacolo Detector - Hotel Select
Secondo appuntamento del progetto Zimmer Frei. La Romagna dei dialetti in riviera. Domenica 9 dicembre ore 10.30 all’Hotel Select presentazione del libro Zimmer Frei di Francesco Gabellini . Quello che siamo oggi è certo il risultato di un mondo che in dialetto raccontava successi e sconfitte, sacrifici e soddisfazioni di persone dall’umanità “contagiosa”. ... Gabellini racconta i loro drammi, ci fa sorridere e commuovere di fronte alla forza e alla tenerezza di vicende rivierasche nelle quali si rivedono tutti , albergatori e non, perché oramai patrimonio comune. Gabellini, ha scelto di ambientare le sue storie in un luogo fortemente identitario della città, l’albergo, un microcosmo dove tutto può accadere, e di raccontarle in dialetto, con un risultato indiscutibilmente efficace nel restituire il sapore della Romagna. A seguire Detector monologo con Francesco Tonti, dove il protagonista, un portiere di notte, diventa personaggio universale, romantico e poetico e forse anche nostalgico. Brunch dolce e salato su prenotazione dalle ore 12.30. Informazioni: 0541 600613 I ngresso libero con prenotazione obbligatoria. Informazioni e prenotazioni : Francesca Airaudo - Città Teatro cell. 335 6693569, e mail Sito web Città Teatro

Coro Città di Riccione
Domenica 9 dicembre ore 21 World Choral Day. Concerto di musica corale - Chiesa Mater Admirabilis
Si festeggia a Riccione il World Choral Day con il coro Nostra Signora di Fatima di Rimini ed il coro Città di Riccione. Dal 1990, migliaia di cori festeggiano la Giornata mondiale del coro intorno alla seconda domenica di dicembre. Milioni di cantanti in tutto il mondo si ritrovano per partecipare a concerti, festival, canti corali, seminari corali, giorni di amicizia e altri eventi. Quest'anno, l'evento è anche occasione per celebrare i 100 anni dalla fine della Prima Guerra mondiale. Ingresso libero Informazioni: Coro Città di Riccione tel. 0541 1790325

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Giancarlo Garoia
 RETERICERCA (Leggi tutti i comunicati)
47122 (Bologna) Italia
rete.ricerca@libero.it
Allegati
Non disponibili