SWEET NOVEMBER: KIABI DEDICA IL MESE ALLE DONNE IN SITUAZIONI DI DISAGIO E PRECARIETA’ CON UN PROGETTO SOCIAL IN COLLABORAZIONE CON CAMILLA FILIPPI E UNO SPECIALE GOOD FRIDAY SOLIDALE CON MEDICI SENZA FRONTIERE

KIABI ha deciso di dedicare tutto il mese di Novembre alle donne in situazioni di disagio e precarietà. Per il secondo anno consecutivo il venerdì più nero dell’anno da KIABI si veste con i colori della solidarietà, con lo scopo di sostenere Medici Senza Frontiere per il progetto SA.I.DA (Salute Integrata Donne).
Milano, (informazione.it - comunicati stampa - moda)

KIABI ha deciso di dedicare tutto il mese di Novembre alle donne in situazioni di disagio e precarietà. Per il secondo anno consecutivo il venerdì più nero dell’anno da KIABI si veste con i colori della solidarietà, con lo scopo di sostenere Medici Senza Frontiere per il progetto SA.I.DA (Salute Integrata Donne). SA.I.DA è un servizio di assistenza medica dedicato alle donne nei quartieri della capitale con i più alti indicatori di esclusione sociale, disagio economico, occupazioni abitative e dove è più alta la presenza di comunità straniere.

Il progetto su Roma è stato fortemente sostenuto da Camilla Filippi, attrice e artista italiana particolarmente legata alla città, che ha appoggiato sin da subito KIABI come portavoce del forte messaggio charity, collaborando a stretto contatto con il brand francese per la realizzazione di una campagna social online di divulgazione d’informazione e sensibilizzazione. Camilla si fa rappresentante delle numerose attività e azioni che KIABI mettete in pista, con un video che sarà disponibile nel profilo IG del brand @kiabi_italiaofficial

“L’attenzione verso le donne non deve essere ovviamente solo a Novembre, ma tutto l’anno, cominciando dalle piccole scelte quotidiane che possono essere: Non voltare la testa quando una donna viene aggredita in qualsiasi luogo. Scegliere un linguaggio diverso per descrivere una donna, sia da parte degli uomini che da parte delle donne perché le parole possono essere lame. Fare squadra tra donne senza pensare che gli uomini ce la fanno e noi no, perché dipende da noi. Sono solo degli esempi per capire che possiamo essere anche noi, portatori di quel cambiamento che vogliamo vedere nel mondo per arrivare al punto in cui parlare di donne non sarà più un tema, ma l’unico tema che resisterà sarà quello degli esseri umani, tutti.”   

Camilla Filippi

Il team di MSF, completamente al femminile, fornisce orientamento, assistenza e follow-up per la tutela di gravidanza e maternità, screening per la prevenzione del tumore del collo dell’utero, violenza di genere, inclusa la violenza sessuale in situazioni specifiche, come nelle vittime di tratta a scopo di sfruttamento sessuale e nelle mutilazioni genitali femminili.

KIABI devolverà venerdì 26 Novembre per ogni scontrino emesso in negozio e su kiabi.it, 1€ all’organizzazione medico umanitaria. Inoltre, per tutto il mese, il cliente ha la possibilità di lasciare, durante il suo passaggio in cassa, un’offerta libera che aiuterà a sostenere il progetto di MSF.  È un’iniziativa rivoluzionaria in quanto il Black Friday, di origini americane, è da sempre nell’immaginario di tutti propensione ai consumi, congestione di traffico e avvio all’ondata degli acquisti prenatalizi. Per il secondo anno KIABI vuole caricarlo di un valore aggiunto, che trascende le mere dinamiche commerciali, ovvero quello di portare un nobile aiuto per un progetto solidale importante.

Lo shopping può trasformarsi in un atto di solidarietà che accende un faro sulle donne che vivono condizioni di disagio. Per la parità di diritti, l’uguaglianza e la libertà ognuno deve fare la sua parte per essere il cambiamento che vuole vedere nel mondo.

STUDIO FANFANI PR              02 20241750                 [email protected]

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
ELISABETTA FANFANI
 STUDIO FANFANI (Leggi tutti i comunicati)
Viale Milton 35
50129 Firenze Italia
[email protected]
055 7189433/434