Studio Arthur D. Little: I produttori Europei di Truck competono con quelli cinesi in Middle East

Arthur D. Little, è la prima società a realizzare uno studio sul settore dei Truck in ME, uno dei più rilevanti driver di crescita dell’industry nei prossimi anni. Per la prima volta, produttori Europei e Cinesi si trovano a competere sullo stesso piano. La domanda per prodotti a basso prezzo è prevista in forte calo, a fronte di una crescente domanda di veicoli di alta qualità sempre più richiesti dal medio e alto segmento di clientela. I produttori Cinesi, anticipando il cambiamento della domanda, si sono adeguatamente preparati sviluppando la loro linea di prodotti.
LONDRA, (informazione.it - comunicati stampa - trasporti)

Dopo anni di vendite in contrazione, la domanda di veicoli commerciali in diversi mercati emergenti tenderà a svilupparsi. La società di consulenza strategica Arthur D. Little ha analizzato il potenziale di crescita di diversi mercati, sintetizzando le risultanze dell’analisi nel proprio studio "The Truck Industry in the Middle East: Strategic growth opportunities in an underestimated region." Oggi è il momento giusto per ricostruire la presenza in alcuni mercati chiave, come il ME, facendo leva sul vantaggio competitivo che i produttori di elevata qualità possono vantare. E‘ tuttavia necessario definire appropriate stategie di penetrazione del mercato, tenendo conto del ruolo giocato anche dai nuovi competitors Cinesi nell’area.

Il settore dei veicoli commerciali in ME crescerà del 47% nei prossimi 10 anni. Il top di gamma (crescita attesa +106%) e il segmento medio alto di prodotto (+29%) beneficeranno in particolare dell’esplosione della domanda, conseguente alle difficoltà tecnico/geografiche peculiari della regione. I prodotti di fascia bassa, la cui offerta è stata negli ultimi anni dominata dai produttori Cinesi, perderanno progressivamente la loro rilevanza. Sarà tuttavia un compito non facile, per i principali produttori Europei, riconquistare la propria leadership di mercato.

La sfida per la conquista del mercato

I produttori Cinesi dovranno investire nella qualità dei propri prodotti e nel livello di servizio offerto alla Clientela. Allo stesso tempo, i brand Europei avranno necessità di espandere la loro presenza nell’area, rientrando in particolare nelle fasce alte di mercato con un ragionevole posizionamento di prezzo. La sfida competitiva nella regione sarà un importante segnale anche per altre regioni di grande interesse, specialmente mercati emergent come Il Sud Est Asiatico e il Sud Africa. Per i produttori Europei e Cinesi queste aree rappresentano interessanti futuri mercati di sviluppo.

L’intero studio è gratuitamente scaricabile al link www.adl.com/TruckStudyME

Copyright Business Wire 2016

Catalyst Communications for Arthur D. Little
Sue Glanville/Cate Bonthuys
Tel: +44 7715 817589 / +44 7746 546773
sue@catalystcomms.co.uk/ cate@catalystcomms.co.uk

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Business Wire (Leggi tutti i comunicati)
40 East 52nd Street, 14th Floor
10022 New York Stati Uniti
Allegati
Arthur D. Little: l’industria automobilistica sta per cambiare per sempre? Arthur D. Little: l’industria automobilistica sta per cambiare per sempre?  -  Nel nuovo studio “Global Automotive Mobility”, i consulenti di Arthur D. Little fanno luce su tre mega-trend che nelle aspettative del settore si ritiene potranno caratterizzare il prossimo decennio, quali il Car-sharing, le vetture con guida autonoma e la mobilità…
Arriva a Varsavia un treno merci cinese-europeo carico di prodotti TCL Arriva a Varsavia un treno merci cinese-europeo carico di prodotti TCL  -  TCL Corporation (Shenzhen Stock Exchange: 000100), leader mondiale delle comunicazioni e dell'elettronica di consumo, il 20 giugno ha annunciato che i 33 vagoni carichi di componenti elettronici del primo convoglio a treno completo tra la Cina e l'Europa con il marchio China…
Loading....