Papa Giovanni XXIII e la diplomazia

Il rapporto di Papa Giovanni XXIII con il mondo moderno, i rapporti internazionali, lo sviluppo della Chiesa nei vari continenti, il Concilio, il dialogo interreligioso, la pace e il nuovo dialogo con le realtà esterne e a volte anche ostili nei confronti del mondo cattolico.
Bergamo, (informazione.it - comunicati stampa - fiere ed eventi) Questi i temi che saranno affrontati venerdì 1 giugno, alle ore 11, nell’Aula Magna di Sant’Agostino dell’Università degli Studi di Bergamo, grazie alla testimonianza di S. Em. il Cardinale Giovanbattista Re, prefetto emerito della Congregazione dei Vescovi e già Presidente della Commissione dell’America Latina.
Il dialogo sarà introdotto dal Prof. Roberto Pertici, professore di storia contemporanea dell’Università degli Studi di Bergamo.
L’iniziativa rientra programma accademico per il 50° anniversario dell’Università degli Studi di Bergamo.
L’appuntamento costituisce un’occasione interessante per conoscere e apprezzare alcuni tratti poco noti del suo operato, e di come ancora oggi, nel mondo cattolico e non, abbia una forte rilevanza.
L’ingresso è libero. Per informazioni www.50unibg.it
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Redaclem Italia
 CLEM (Leggi tutti i comunicati)
(Bergamo) Italia
segreteria@dscpress.com
Allegati
Non disponibili
La contaminazione arte-moda: due mondi in continuo dialogo  -  La contaminazione arte-moda: due mondi in continuo dialogo La moda e la pittura sono forme raffinate attraverso le quali si esprime il pensiero dell’artista e della società in cui le opere si generano, ma quando questi due mondi si incontrano si verifica una contaminazione continua tra due…
Preti sposati / Appello al Papa e ai Vescovi del mondo  -  Per don Serrone fondatore del Movimento Internazionale dei sacerdoti lavoratori sposati non basta: "occorre anche riammettere nella Chiesa i preti sposati che hanno un regolare percorso di dimissioni, dispensa e matrimonio religioso". a cura di sacerdotisposati@alice.it
Accettare i preti sposati per dialogo cattolici protestanti  -  Lo afferma una nota della redazione, fondata da don Giuseppe Serrone (sacerdotisposati@alice.it) a commento di un articolo del Corriere della Sera (in basso un estratto): “Sottese al dialogo con i protestanti ci sono questioni di grande importanza per il Vaticano, come quella del…
Loading....