Facciamo circolare idee per le famiglie a geometria variabile

La famiglia a geometria variabile: policy, servizi e progetti è un’iniziativa promossa dall‘Università di Bergamo-DIGIP con l'associazione Smallfamilies. Responsabile scientifico del progetto è la prof.ssa Ilia Negri. Obiettivo: diffondere la conoscenza del fenomeno in costante crescita, attraverso azioni di approfondimento, disseminazione e confronto.
Bergamo, (informazione.it - comunicati stampa - società) Mercoledì 30 maggio si tiene il secondo incontro pubblico presso la Sala Viterbi, Provincia di Bergamo.

La situazione a Bergamo
L'Assessore alla Coesione sociale e Pari opportunità Maria Carolina Marchesi insieme con Loredana Poli, Assessore all’Istruzione, Università, Formazione, Sport e alle associazioni locali che operano a sostegno delle famiglie, parleranno delle politiche che il Comune di Bergamo ha attuato a sostegno delle famiglie.

I dati, le ricerche, le riflessioni
Barbara Pezzini, Prorettrice con delega alle Politiche di equità e diversità Università degli Studi di Bergamo, porterà il saluto dell'Università di Bergamo promotrice di questa iniziativa e la prof.ssaIlia Negri, Docente di Statistica, DIGIP, dell'Università di Bergamo presenterà i dati sulla famiglia che cambia in Italia e nel Comune di Bergamo.

La comunicazione: strumento culturale
Raethia Corsini, giornalista, autrice e web editor a Roma, fornirà alcuni spunti di riflessione sull'importanza delle testimonianze e della comunicazione per promuovere una nuova cultura della famiglia e per superare gli stereotipi.

Policy e buone pratiche in Italia e in Europa
Gisella Bassanini, Architetta e presidente dell'associazione Smallfamilies, Milano, a partire dal Manifesto redatto da SF nel 2014, presenterà alcune buone pratiche sviluppate in Italia e in Europa a sostegno delle SF.

Le testimonianze
Durante l'incontro, l'attrice Silvia Berbieri leggerà alcuni brani tratti dalle antologie di racconti della collana smALLbooks, progetto editoriale ideato dall'Associazione Smallfamilies in partnership Cinquensensi Editore.

Coordina l'incontro Maria Carolina Marchesi, Assessore alla Coesione sociale e Pari opportunità del Comune di Bergamo.
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Redaclem Italia
 CLEM (Leggi tutti i comunicati)
(Bergamo) Italia
[email protected]