LyondellBasell avvia la produzione commerciale di polimeri utilizzando materie prime derivate da rifiuti di plastica

I prodotti a base di materie prime riciclate e rinnovabili saranno commercializzati da LyondellBasell con il marchio Circulen , che consentirà ai proprietari dei marchi di migliorare la sostenibilità dei prodotti di consumo. Consentono la produzione di materie plastiche di alta qualità per applicazioni rigorosamente controllate come gli imballaggi per alimenti e gli articoli sanitari. Gli stabilimenti LyondellBasell che producono questi prodotti sono certificati secondo lo standard ISCC (International Sustainability & Carbon Certification) PLUS.
Africa, (informazione.it - comunicati stampa - scienza e tecnologia)

I prodotti a base di materie prime riciclate e rinnovabili saranno commercializzati da LyondellBasell con il marchio Circulen , che consentirà ai proprietari dei marchi di migliorare la sostenibilità dei prodotti di consumo. Consentono la produzione di materie plastiche di alta qualità per applicazioni rigorosamente controllate come gli imballaggi per alimenti e gli articoli sanitari. Gli stabilimenti LyondellBasell che producono questi prodotti sono certificati secondo lo standard ISCC (International Sustainability & Carbon Certification) PLUS.

LyondellBasell si è prefissata l'obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 nelle sue attività in tutto il mondo del 15% per tonnellata di prodotto entro il 2030 rispetto ai livelli del 2015, e a produrre e commercializzare due milioni di tonnellate di polimeri riciclati o a base rinnovabile entro il 2030.

Inoltre, lo scorso anno LyondellBasell ha commissionato un impianto pilota a Ferrara, in Italia, per sviluppare ulteriormente la sua tecnologia di riciclo molecolare in cui i rifiuti di plastica vengono convertiti in materie prime per la produzione di nuove plastiche. L'uso di rifiuti in plastica in condizioni di vita reale aiuta a migliorare ulteriormente gli sforzi di ricerca, il cui obiettivo è costruire un possibile impianto di riciclo molecolare su scala industriale, che accrescerà ulteriormente l'uso di materie prime derivate dai rifiuti in plastica per la produzione di nuove plastiche.

Questi sviluppi integrano le attività di LyondellBasell nel settore del riciclo meccanico. Qui, la joint venture olandese Quality Circular Polymers (QCP) produce gradi di polietilene e polipropilene di alta qualità dai rifiuti domestici, che sono anche commercializzati con il marchio Circulen. Questi polimeri vengono utilizzati, ad esempio, in elettrodomestici, flaconi di detersivi e valigette da viaggio.

Informazioni su LyondellBasell:
LyondellBasell (NYSE: LYB) è una delle più grandi aziende al mondo nel campo dei materiali plastici, dei prodotti chimici e della raffinazione. Grazie ai suoi dipendenti in tutto il mondo, LyondellBasell produce materiali plastici e prodotti che sono la chiave per trovare soluzioni alle moderne sfide come il miglioramento della sicurezza degli alimenti grazie a imballaggi leggeri e flessibili, la purezza dell'acqua grazie a tubature sempre più resistenti e versatili e il miglioramento di sicurezza, del comfort e dell'efficienza del combustibile di molti veicoli e autocarri, garantendo inoltre la funzionalità sicura ed efficace di componenti elettronici e elettrodomestici. LyondellBasell vende prodotti in circa 100 Paesi ed è il principale produttore al mondo di composti di polipropilene e il più grande licenziatario di tecnologie poliolefiniche. Nel 2018 LyondellBasell è stata nominata, per il quarto anno consecutivo, una delle società più ammirate nel mondo, the World's Most Admired Companies da Fortune Magazine. Maggiori informazioni su LyondellBasell sono disponibili sul sito www.lyondellbasell.com.

Circulen e MoReTec sono marchi commerciali di proprietà e/o utilizzati dalla famiglia di società LyondellBasell e sono registrati presso l'ufficio BREVETTI e marchi degli Stati Uniti.

Foto - https://mma.prnewswire.com/media/1504309/LyondellBasell_Pyrolysis_Germany.jpg 

 

LyondellBasell avvia la produzione commerciale di polimeri utilizzando materie prime derivate da rifiuti di plastica
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 PR Newswire (Leggi tutti i comunicati)
209 - 215 Blackfriars Road
LONDON United Kingdom
Allegati
Non disponibili