Venerdì 7 ottobre l'icona del bebop HAROLD MABERN apre FERRARA IN JAZZ 2016/17

La diciottesima edizione di Ferrara in Jazz apre, venerdì 7 ottobre, sotto il segno della tradizione con il trio di uno dei maestri fondamentali dell’elaborazione del linguaggio jazzistico moderno, Harold Mabern. Il pianista ottantenne, mito del bebop, sarà spalleggiato da Paolo Benedettini al contrabbasso e Joe Farnsworth, batterista che completa la sezione ritmica con cui tuttora Mabern calca il palco dello Smoke Jazz Club di New York.
Ferrara, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Quest’anno Ferrara in Jazz, apprezzata kermesse concertistica organizzata dall’Associazione Culturale Jazz Club Ferrara con il contributo di Regione Emilia-Romagna, Comune di Ferrara ed Endas Emilia-Romagna, spegne 18 candeline all’interno dello splendido Torrione San Giovanni, affidando il concerto di apertura, venerdì 7 ottobre (ore 21.30), ad uno dei maestri fondamentali dell’elaborazione del linguaggio jazzistico moderno, il pianista statunitense Harold Mabern.
Cresciuto musicalmente sotto la guida di Phineas Newborn Jr e sviluppato il proprio personale linguaggio assieme al coetaneo McCoy Tyner, Mabern ha condiviso la scena con giganti del calibro di Booker Little, Frank Strozier, Lee Morgan, J.J Johnson, Benny Golson e George Coleman. Da alcuni anni è appassionato mentore dei bopper di nuova generazione tra cui Eric Alexander, Jim Rotondi e Joe Farnsworth, batterista che compone la sezione ritmica con cui Mabern calca tuttora il palco dello Smoke Jazz Club di New York, e con cui si esibirà al Torrione assieme a Paolo Benedettini al contrabbasso.
Che l’ottantenne mito del bebop sembri vivere una seconda giovinezza lo conferma “Afro Blue”, secondo album registrato proprio nel rinomato club che ha abituato gli ascoltatori alle sue “Smoke Sessions”, in cui l’approccio muscolare e prettamente hard-boppistico alla tastiera, che negli anni ’60 aveva brillato particolarmente nelle formazioni guidate da astri come Sonny Rollins, Wes Montgomery e Freddie Hubbard, convince appieno soprattutto quando si ammanta di un blues ancestrale e profondo.
Venerdì 7 ottobre l'icona del bebop HAROLD MABERN apre FERRARA IN JAZZ 2016/17
Del resto Mabern, consapevole della sua classe, sa perfettamente come andare incontro al pubblico, usa stilemi innestandoli su canzoni popolari ed è il classico musicista che può piacere sia ad un neofita che ad un appassionato di lungo corso, per il suo approccio positivo e la ricerca di una limpida intelleggibilità.
Di orientamento completamente diverso è il concerto in programma per sabato 8 ottobre, che vede protagonista il New Zion Trio featuring Cyro Baptista, formazione guidata dal compositore e polistrumentista Jamie Saft che si è fatto notare, in primis, nella scuderia di John Zorn.




INFORMAZIONI
www.jazzclubferrara.com
jazzclub@jazzclubferrara.com

Infoline 339 7886261 (dalle 15:30)
Prenotazione cena 333 5077059 (dalle 15:30)

Il Jazz Club Ferrara è affiliato Endas, l’ingresso è riservato ai soci.

DOVE
Torrione San Giovanni via Rampari di Belfiore, 167 – 44121 Ferrara. Con dispositivi GPS è preferibile impostare l’indirizzo Corso Porta Mare, 112 Ferrara.

COSTI E ORARI
Intero: 20 euro
Ridotto: 15 euro (la riduzione è valida prenotando la cena al Wine Bar, accedendo al solo secondo set, fino ai 30 anni di età, per i possessori della Bologna Jazz Card, per i possessori di MyFe Card, per i possessori della tessera AccademiKa, per i possessori di un abbonamento annuale Tper, per gli alunni e docenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara)

Intero + Tessera Endas: 25 euro
Ridotto + Tessera Endas: 20 euro

NB Non si accettano pagamenti POS

Apertura biglietteria: 19.30
Cena a partire dalle ore 20.00
Primo set: 21.30
Secondo set: 23.00

DIREZIONE ARTISTICA
Francesco Bettini

UFFICIO STAMPA
Eleonora Sole Travagli
e-mail: solejazzclubferrara@gmail.com ; press@jazzclubferrara.com
cell. + 39 339 6116217


Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Contatto
Jazz Club Ferrara
Corso Porta Mare, 112, Ferrara
440121 Italia
Venerdì 23 ottobre al Jazz Club Ferrara è di scena il trio del pianista URI CAINE, enciclopedico genio dell'mprovvisazione Venerdì 23 ottobre al Jazz Club Ferrara è di scena il trio del pianista URI CAINE, enciclopedico genio dell'mprovvisazione  -  Venerdì 23 ottobre (ore 21.30), tra Tolosa e Barcellona, il tour europeo del pianista e compositore Uri Caine farà tappa al Jazz Club Ferrara. Insieme al rodato trio - completato da Mark Helias al contrabbasso e Clarence Penn…
JAZZ CLUB FERRARA - Venerdì 18 dicembre il trio guidato dal sassofonista ZHENYA STRIGALEV presenta "ROBIN GOODIE"  -  Il penultimo Main Concert 2015 firmato Ferrara in Jazz è con il trio guidato dal sassofonista e compositore russo Zhenya Strigalev che presenterà al pubblico del Torrione “Robin Goodie”, nuovo album edito da Whirlwind…
Venerdì 4 dicembre il Jazz Club Ferrara è Jazz Goes To College con il talento del trio jazz a cappella LE SCAT NOIR accompagnato dai TRINACRIA EXPRESS  -  Il quattro dicembre (ore 21.30) torna Jazz Goes To College, l’appuntamento del Jazz Club Ferrara con giovani talenti di alcune delle istituzioni musicali più prestigiose. Venerdì sera sul palco del…
JAZZ CLUB FERRARA - E' con l'incalzante swing del NICO MENCI TRIO che venerdì 11 marzo torna Friday Jazz Dinner JAZZ CLUB FERRARA - E' con l'incalzante swing del NICO MENCI TRIO che venerdì 11 marzo torna Friday Jazz Dinner  -  È con l’incalzante swing del Nico Menci Trio che, venerdì 11 marzo (ore 21.30), torna Friday Jazz Dinner, la serie di serate gastronomico-musicali del Jazz Club Ferrara in cui le invitanti proposte culinarie elaborate dal Wine-Bar sposano…
Jazz Club Ferrara - Venerdì 5 febbraio il Brasilian Tinge di TRE, trio guidato dall'intensa voce di SILVIA DONATI, inaugura FRIDAY JAZZ DINNER  -  È “Tre”, trio guidato dall’intensa voce di Silvia Donati e completato da Giancarlo Bianchetti (chitarra) e Roberto Rossi (batteria), ad inaugurare - venerdì 5 febbraio (ore 21.30) - Friday Jazz Dinner, la…
Loading....