"ESTATE IN ARTE CARINI 2022" , PRENDE IL VIA AL CASTELLO LA RASSEGNA A CURA DI "SICILY EVOLUTION EVENTS"

Sabato 14 maggio inaugurazione delle personali dei Maestri Gaetano Ribaudo e Filippo Lo Iacono
Palermo , (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura)

"Estate in Arte Carini 2022": è il titolo della manifestazione a cura di "Sicily Evolution Events" che prenderà il via sabato 14 maggio nel luogo simbolo del Comune in provincia di Palermo, il Castello "La Grua -Talamanca" in corso Umberto I.

La presentazione ufficiale, in programma per le 17:30, vedrà Antonella Giotti nel ruolo di conduttrice e l'inaugurazione di due importanti personali.

Si tratta, rispettivamente, delle mostre di scultura e di pittura dei Maestri Gaetano Ribaudo e Filippo Lo Iacono, due nomi di caratura internazionale.

La kermesse, patrocinata dal Comune di Carini, prevede un fitto e articolato calendario di appuntamenti pomeridiani e serali di arte e cultura che si terranno nei mesi di giugno e luglio proprio al Castello: oltre alle esposizioni, anche collettive, il programma si arricchisce di performance teatrali, musicali e presenze prestigiose.

Special guest dell'evento, sarà il cantante di origini filippine Armand Curameng, accompagnato al piano da Guglielmo Grimaldi.          

Tanti gli interventi previsti, anche istituzionali, moderati da Gabriele Giovanni Vernengo.

Saranno presenti il sindaco di Carini Giuseppe Monteleone e gli assessori comunali Salvatore Badalamenti e Valeria Gambino, rispettivamente titolari della Cultura e del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo.

A rappresentare il Comune di Palermo sarà invece l'assessore alle Culture Mario Zito.

Alla scenografa Daniela Sasso è affidata, invece, l'analisi descrittiva delle opere.

Insieme al Maestro Gaetano Ribaudo, ci sarà la professoressa Rosa Maria Dolcimascolo, critico e autrice delle prefazioni delle pubblicazioni dello scultore.

E, naturalmente, Stefania Chiavetta e lo stesso Filippo Lo Iacono, artefici del progetto culturale "Sicily Evolution Events".

Una nuova realtà, attiva già da circa sei mesi, che vanta importanti  consensi e adesioni, nata in un momento storico difficile, nella consapevolezza del ruolo strategico della cultura nei percorsi di sviluppo sociale della comunità  e che annovera quale obiettivo principale la promozione dello spettacolo e degli artisti, sia emergenti che di fama consolidata, ma anche la valorizzazione dell'artigianato, della musica, della recitazione e della letteratura.

Per i talenti artistici e per gli stessi Maestri d'arte, si tratta di un'importante occasione per esprimere la loro creatività coniugandola all'opportunità di fare impresa proprio attraverso la cultura.

Senza dimenticare l'attenzione rivolta al turismo, un comparto che individua nell'intrattenimento una preziosa attività da rilanciare.

La manifestazione, che si arricchisce delle scenografie e dei costumi dell'ottocento dell'associazione "Belle Epoque", si avvale della collaborazione di "Siciliando Style" in qualità di media partner.

Fotografie e riprese video rispettivamente a cura di Salvo Quagliana e Angelo Marano. 

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Marianna La Barbera
Palermo (Palermo) Italia