Adenosina monofosfato ciclico

L'adenosina monofosfato ciclico (AMP ciclico o cAMP) è un metabolita delle cellule prodotto grazie all' enzima adenilato ciclasi a partire dall' ATP . È un importante "secondo messaggero" coinvolto nei meccanismi di trasduzione del segnale all'interno delle cellule viventi in risposta a vari stimoli, come quelli indotti dagli ormoni glucagone o adrenalina , che non sono in grado di attraversare la membrana cellulare . La sua principale funzione consiste nell'attivazione di protein chinasi a (PKA) per regolare il passaggio transmembrana di calcio attraverso i canali ionici oppure tramite cascata, porta all'aumento del glucosio disponibile come conseguenza di una degradazione del glicogeno

Sintesi e degradazione di cAMP
Il cAMP è sintetizzato dall'ATP dall'enzima adenilato ciclasi . La adeniliato ciclasi è localizzato presso le membrane cellulari ed è attivato dal glucagone e dall' adrenalina attraverso una proteina G . La adenilato ciclasi epatica risponde più efficacemente al glucagone, mentre quella del muscolo risponde maggiormente all'adrenalina. (fonte: Wikipedia)
BRUNO ROSSINI RUN 2018 BRUNO ROSSINI RUN 2018  -  Domenica 20 maggio 2018 torna la Bruno Rossini Run, la 10 km e 10 miglia tra i boschi del Parco del Ticino organizzata dalla Associazione Motonautica Pavia. La manifestazione, giunta alla sua sesta edizione, è ormai un appuntamento di grande richiamo per i runner pavesi e lombardi, con oltre 400 iscritti nel 2017 e un trend in…
Il Sottosegretario d'Abruzzo Mario Mazzocca su destinazione sedimenti marini di Ortona Il Sottosegretario d'Abruzzo Mario Mazzocca su destinazione sedimenti marini di Ortona  -  In merito allo sversamento in mare dei sedimenti derivanti dal dragaggio del Porto di Ortona, è opportuno precisare, per l’ennesima volta, anche a beneficio del Pd di Silvi, che in tempi non sospetti, e parliamo di diversi mesi fa, assunsi una posizione di aperta…
Liberi e Uguali Silvi: ”Ribadiamo ancora il nostro no ai fanghi di Ortona” Liberi e Uguali Silvi: ”Ribadiamo ancora il nostro no ai fanghi di Ortona”  -  L’autorizzazione della Regione Abruzzo allo sversamento in mare dei sedimenti derivanti dai lavori di dragaggio del Porto di Ortona preoccupano non solo gli ambientalisti, ma ovviamente tutti coloro che hanno a cuore il nostro patrimonio abruzzese. Preoccupano, e…
Loading....