Arginina

L'arginina è un amminoacido polare (con catena laterale idrofilica) basico. La basicità dell'amminoacido è dovuta al gruppo guanidinico che caratterizza la sua catena laterale, il quale è fortemente basico. Deve il suo nome al latino "argentum", dato che è stata isolata per la prima volta precipitandone il sale d' argento

Fu isolata per la prima volta nel 1886 da un estratto di germoglio di lupino a opera del chimico svizzero Ernst Schultze

È una molecola chirale . L' enantiomero L è uno dei 20 amminoacidi ordinari, il suo gruppo laterale è un gruppo "guanidile" che gli conferisce un comportamento basico

Può subire processi di metilazione ed è fortemente rappresentata all'interno delle proteine istoniche dove, proprio grazie alla sua capacità di metilarsi , si riserva come componente fondamentale per la regolazione dell'espressione genica. La metilazione delle proteine (oltre al DNA) del citoplasma si verifica anch'essa su residui di arginina ed è mediata da una classe di enzimi specifici. (fonte: Wikipedia)
Loading....