Ariedo Braida

Caratteristiche tecniche
Giocava come centravanti e, all'occorrenza, come seconda punta

Ha disputato 79 partite in Serie A segnando 14 reti nell'arco di quattro stagioni, con le maglie di Brescia, Varese e Cesena. Nel campionato di Serie B 1969-1970, con la maglia del Varese, ha vinto la classifica dei cannonieri con 13 reti, a pari merito con il compagno di squadra Roberto Bettega e Aquilino Bonfanti del Catania

Terminata la carriera di calciatore, ha svolto l'incarico di direttore sportivo del Monza dal 1981 al 1984, per poi passare con lo stesso ruolo all'Udinese. Ha ricoperto la carica di direttore generale del Milan dal 1986 al 2002 e dal 2002 è diventato direttore sportivo della società milanese. Il 31 dicembre 2013 lascia la carica di direttore sportivo

Nel luglio 2014 si accorda con la Sampdoria per ricoprire l'incarico di direttore generale. Tuttavia l'arrivo della nuova proprietà porta nel settembre dello stesso anno alla separazione. (fonte: Wikipedia)
L'Inter ci prova per Rafinha: chiesto il prestito al Barcellona

L'Inter ci prova per Rafinha: chiesto il prestito al Barcellona

​Tra i diversi nomi accostati all' Inter per il centrocampo in vista del mercato di gennaio spunta anche quello di Rafael Alcântara do Nascimento , meglio noto come Rafinha . Il brasiliano in forza al Barcellona è finito dei discorsi tra Ariedo Braida e ​Walter Sabatini, che dal club spagnolo punta… (90min - 09/01/2018) Leggi | Commenta
Loading....