Attrazione fatale

"Attrazione fatale" ("Fatal Attraction") è un film del 1987 diretto da Adrian Lyne. È un thriller erotico che presenta anche diversi contenuti drammatici

Dan Gallagher 40enne avvocato di Manhattan ha una vita tranquilla e una bella famiglia composta dalla moglie Beth e dalla figlia Ellen di 6 anni. Un giorno Dan conosce Alex Forrest, anch'essa avvocatessa, insieme alla quale decide di trascorrere due giorni mentre la moglie è in campagna in visita dai genitori: al termine Dan decide di tornare alla sua vita. Ma Alex non ci sta e si taglia le vene dei polsi, manifestando la sua paura dell'abbandono e un comportamento autodistruttivo. Dan l'aiuta mettendole delle fasciature e se ne va, anche se tale evento l'ha sconvolto. Dan quindi scompare ma Alex inizia a cercarlo, telefonando continuamente sia a casa che in ufficio

Sfinito dall'insistenza di Alex, per la quale si convince di provare una grande pena al fine di autogiustificarsi, Dan decide di incontrarla. La donna gli confessa di amarlo e di essere incinta di lui; sconvolto, Dan le propone di abortire ma lei rifiuta tassativamente. Da questo momento, Alex si trasforma in "stalker" e riesce anche ad ottenere il nuovo numero di telefono di Dan presentandosi alla moglie, fingendosi interessata all'acquisto della casa messa in vendita. (fonte: Wikipedia)
Loading....