Broncopolmonite

La broncopolmonite (polmonite lobulare), è uno dei due tipi di polmonite batterica classificati per la presenza di masse solide. Nella polmonite batterica, l'invasione del batterio nel parenchima polmonare produce una risposta infiammatoria. Questa risposta porta quindi al riempimento delle cavità alveolari di essudato. La perdita di sacche aerifere e il loro riempimento da parte dell'essudato è chiamato consolidamento. Nella broncopolmonite, o polmonite lobulare, ci sono focolai di infezione multipli o isolati e consolidamenti acuti che affliggono uno o più lobi polmonari

Si deve notare che sebbene i due tipi di polmonite, lobare e lobulare, siano i classici esempi di polmonite batterica, nella pratica clinica sono di difficile riconoscimento, in quanto le caratteristiche spesso si sovrappongono. La broncopolmonite (lobulare) spesso evolve in un'infezione più estesa e porta ad una polmonite lobare. Lo stesso microrganismo può causare un tipo di polmonite in un paziente, e un altro tipo in un altro soggetto. Dal punto di vista clinico, molto più importante che distinguere il sottotipo anatomico della polmonite, è identificare la causa scatenante l'infezione e valutare l'entità della malattia. (fonte: Wikipedia)
Troppa istamina nell’antibiotico, la Italfarmaco Spa ritira ulteriori lotti dalle farmacie Troppa istamina nell’antibiotico, la Italfarmaco Spa ritira ulteriori lotti dalle farmacie  -  A seguito di una nuova comunicazione di oggi, dopo quella pervenuta il 27/10/2017 da parte della ditta Italfarmaco Spa, l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), ha comunicato il ritiro a scopo precauzionale di ulteriori lotti della specialità medicinale…
Loading....