Carla Fracci

Figlia di un tranviere, Carla Fracci, sin dal 1946 studia alla scuola di ballo del Teatro alla Scala con Vera Volkova ed altri coreografi, diplomandosi nel 1954 . Dopo due anni diviene danzatrice solista, quindi prima ballerina nel 1958

Tra la fine degli anni cinquanta e durante gli anni settanta danza con alcune compagnie straniere, quali il London Festival Ballet , il Sadler's Wells Royal Ballet , lo Stuttgart Ballet e il Royal Swedish Ballet

Dal 1967 è una ballerina dell' American Ballet Theatre

La sua notorietà si lega alle interpretazioni di ruoli romantici e drammatici, quali Giselle , La Sylphide , Giulietta , Swanilda , Francesca da Rimini

Ha danzato con vari ballerini, tra i quali Rudolf Nureyev , Vladimir Vasiliev , Henning Kronstam, Mikhail Baryshnikov , Alexander Godunov , Erik Bruhn , Gheorghe Iancu , Giuseppe Picone , Roberto Bolle . Da "Giselle" danzata con Bruhn viene tratto un film nel 1969 . Ha interpretato " Medea ", "Concerto barocco", "Les demoiselles de la nuit", " Il gabbiano ", " Pelléas et Mélisande ", "Il fiore di pietra". (fonte: Wikipedia)
"MAURIZIO GALIMBERTI – San Nicola reMade" a cura di Denis Curti. Villa Reale – Monza  -  Dal 17 novembre 2017 al 28 gennaio 2018, la Villa Reale di Monza presenta la mostra fotografica “Maurizio Galimberti - San Nicola reMade”, a cura di Denis Curti. In esposizione circa 80 opere, tra mosaici di polaroid e big polaroid, realizzate nella…
Loading....