Comando carabinieri per la tutela della salute

Il Comando carabinieri per la tutela della salute è un'unità specializzata posta sotto il Comando divisione unità specializzate dell' Arma dei Carabinieri , che a sua volta dipende dal Comando delle unità mobili e specializzate carabinieri "Palidoro"

Da essa dipendono i vari nuclei antisofisticazioni e sanità del corpo, più spesso indicati semplicemente come NAS. Ha sede nella città di Roma , ed è retta da un generale di brigata o di divisione. Esso esercita funzioni di alta direzione, coordinamento e controllo dei comandi dipendenti

Il 15 ottobre 1962 , a seguito di intese intercorse tra il Ministero della sanità , il Ministero della difesa ed il Comando generale dell' Arma dei carabinieri , furono istituiti i NAS (nuclei antisofisticazioni e sanità), posti alle dipendenze funzionali del Ministero della sanità con il compito di «vigilare sulla disciplina igienica della produzione, commercializzazione e vendita delle sostanze alimentari e delle bevande, a tutela della salute pubblica». Dislocati inizialmente a Milano, Padova, Bologna, Roma, Napoli e Palermo, i nuclei contavano globalmente 40 sottufficiali ed un ufficiale superiore, distaccati presso il gabinetto dell'allora Ministero della sanità. (fonte: Wikipedia)
Loading....