DSL

In telecomunicazioni il termine DSL (sigla dell' inglese Digital Subscriber Line) è una famiglia di tecnologie che fornisce trasmissione digitale di dati attraverso l' ultimo miglio della rete telefonica fissa, ovvero su doppino telefonico dalla prima centrale di commutazione fino all'utente finale e viceversa

Si tratta dunque di una tecnologia di accesso tramite la rispettiva " rete di accesso " telefonica a servizi di trasferimento dati comunemente utilizzata nella connessione ad Internet da utenza domestica nella sua specifica più diffusa come l' ADSL

Originariamente la sigla significava "digital subscriber loop" (con "subscriber" = abbonato); ma dopo l'anno 2000, per ragioni di marketing, si è iniziato a parlare di "digital subscriber line"

Il protocollo specifica banalmente una forma di multiplazione di tipo FDM per allocare l'intera banda disponibile sia al trasferimento di fonia telefonica sia al trasferimento dati a sua volta suddivisa in due bande, una per il downlink , l'altra per l' uplink . Tipicamente la banda trasmissiva in ricezione e trasmissione (downlink e uplink) è per lo più compresa fra 160 s e 53.248 s (52 s ) a seconda della tecnologia DSL, delle condizioni della linea e del livello di servizio. (fonte: Wikipedia)
Loading....