Fabio Traversa

Si è distinto come valido caratterista sostenendo parti di uomo fragile e timido. Dopo una lunga gavetta in teatro , fu chiamato da Nanni Moretti a recitare nel cortometraggio " Pâté de bourgeois " ( 1973 ) e da allora ha interpretato circa 30 pellicole

Biografia
Particolarmente ricordati sono stati, oltre al ruolo del cameriere malpagato e incatenato nel canile ne " Il minestrone " di Sergio Citti ( 1981 ), i personaggi di Fabris in " Compagni di scuola " ( 1988 ) di Carlo Verdone e quello di Mario, lo sposo ne " Le comiche " ( 1990 ) di Neri Parenti , ai quali ha conferito caratteristiche di sensibilità e umanità

In seguito si è indirizzato verso la carriera televisiva, interpretando serial di notevole successo come " Non lasciamoci più " ( 1999 ) e " Butta la luna " ( 2007 ) di Vittorio Sindoni , nel ruolo dello spregevole Elio Valci. (fonte: Wikipedia)
Loading....