John Pierpont Morgan

Figlio di un finanziere di successo, iniziò con il lavorare nella filiale londinese della società finanziaria paterna

Oltre che un geniale finanziere e uomo d'affari, fisicamente era un uomo particolare: era infatti molto alto e robusto; tuttavia, a causa di una grave rosacea contratta in gioventù, il suo naso era grottescamente violaceo, deforme e pustoloso

Studiò nella Nuova Inghilterra , per poi completare la propria educazione in Svizzera e Germania . Tornato negli Stati Uniti , nel 1871 fondò con Anthony Joseph Drexel la Drexel, Morgan & Co., che, dopo la morte del socio, divenne J.P. Morgan & Co

In breve tempo divenne un vero e proprio "guru" di Wall Street . Fu l'artefice di grandi fusioni (come ad esempio quella che portò alla creazione della General Electric ), e in più di un'occasione aiutò il governo statunitense a superare difficili crisi finanziarie

Morì in un Grand Hotel di Roma , durante un viaggio. Oltre 4.000 lettere di condoglianze furono spedite, e la borsa di New York chiuse per 2 ore in segno di rispetto. (fonte: Wikipedia)
Loading....