Kurdistan iracheno

Il Kurdistan iracheno, chiamato anche Regione autonoma del Kurdistan , è un'entità federale autonoma del Nord dell' Iraq . La regione confina con l' Iran a Est, con la Turchia a Nord, con la Siria a Ovest. Il capoluogo del Kurdistan iracheno è Erbil

Benché istituito già nel 1991 il territorio del Kurdistan Iracheno assume le attuali caratteristiche di autonomia solo con l'introduzione della nuova costituzione nel 2005

Nel 2008 Stati Uniti , principale forza d'occupazione straniera a seguito della seconda guerra del Golfo , e Iraq firmano un accordo sullo status delle forze armate nel quale si fissa il ritiro di tutte le truppe americane entro la fine del 2011

Benché continuino i combattimenti sia contro il governo iracheno e le truppe straniere, sia fra le diverse comunità etnico-religiose, la scadenza viene rispettata e nel 2011 le truppe straniere terminano il ritiro dall'Iraq

A partire dal 2012 l'Iraq, ed il Kurdistan con esso, subisce le ripercussioni della guerra civile siriana , essendoci un intenso scambio di guerriglieri fra i gruppi islamisti che operano nella Siria orientale e quelli che operano nell'Iraq occidentale (a maggioranza sunnita, dove è forte il risentimento verso il governo di Baghdad, dominato dagli sciiti). (fonte: Wikipedia)
Loading....