Mario Sconcerti

È commentatore delle pagine sportive del Corriere della Sera. Ha diretto il Secolo XIX e il Corriere dello Sport - Stadio ed è stato direttore generale della Cecchi Gori Group. Per diversi anni ha partecipato alle trasmissioni "Terzo tempo - in onda con noi" e "Sky calcio show", il contenitore domenicale di Sky Sport, sino al 2015. Dall'agosto 2016 è ospite fisso delle trasmissioni sportive Rai

Figlio di Adriano Sconcerti, noto procuratore di pugilato, inizia la sua storia professionale al Corriere dello Sport nella redazione di Firenze. Nel 1972 viene assunto alla redazione di Milano. Nel luglio del 1974 gira l'Italia sulla macchina del neo commissario tecnico della Nazionale Fulvio Bernardini raccontando in diretta l'epurazione di Rivera, Mazzola e tutta la vecchia guardia e come sarebbe invece nata la nuova Italia. Una serie di scoop che gli valgono il trasferimento a Roma alla sede centrale del Corriere dello Sport alla fine del 74. Per cinque anni lascia il calcio e fa l'inviato di ciclismo, cinque Giri d'Italia, tre Tour de France, più tutte le classiche. (fonte: Wikipedia)
Media uniti in un coro unanime: Italia? Esclusione di Insigne incomprensibile Media uniti in un coro unanime: Italia? Esclusione di Insigne incomprensibile  -  La decisione di Gian Piero Ventura, allenatore della Nazionale Italiana, di escludere Lorenzo Insigne dalla formazione titolare dell’Italia che affronterà questa sera la Svezia in un match decisivo per la qualificazione ai Mondiali di Russia 2018, fa discutere molto gli…
Loading....