Mega Man X

è un videogioco sviluppato dalla Capcom nel 1993 per la console Super Nintendo e per MS-DOS. È il primo titolo della serie "Mega Man" per console a 16 bit, nonché il primo titolo della serie Mega Man X. Il gioco è ambientato un secolo dopo l'originale serie di Mega Man, in un mondo futuristico popolato da uomini e "Reploidi", ovvero robot capaci di pensare, provare sentimenti e crescere al pari dei loro creatori umani. A causa della loro peculiarità, molti Reploidi sono pericolosi e mirano alla distruzione dell'umanità o ad attività criminali e per questo vengono denominati "Maverick". Il protagonista del gioco è Mega Man X, un androide membro di una forza armata di polizia chiamata "Maverick Hunters" ("Cacciatori di Maverick"). Con l'aiuto del suo compagno Zero, X deve sventare i piani di Sigma, leader di un potente gruppo di Maverick

Con l'evoluzione delle console, l'ideatore della serie Keiji Inafune volle reinventare l'originaria serie di Mega Man migliorandone il gameplay e sviluppando una trama più matura, seppur mantenendo tutte le caratteristiche che avevano reso famoso Mega Man. Come il suo predecessore, "Mega Man X" è un classico platform/gioco d'azione, in cui il giocatore controlla Mega Man X e deve completare otto livelli nell'ordine che preferisce. Sconfiggendo i boss alla fine di ogni livello, X guadagna nuove armi utilizzabili a piacimento nel corso del gioco. Il protagonista, a differenza del primo Mega Man, può inoltre compiere un rapido scatto in avanti, scalare pareti ed ottenere miglioramenti per la sua armatura, che conferiscono poteri speciali. (fonte: Wikipedia)
Loading....