Metilfenidato

Il Metilfenidato cloridrato (MPH) è una molecola psicostimolante con struttura 2-benzil piperidinica, altresì strutturalmente simile al farmaco analgesico petidina . Parte della struttura base della molecola è identificabile con quella delle catecolamine e delle feniletilamine , da cui si differenzia però per l'esclusiva presenza del gruppo piperidinico al posto del gruppo amminico

Presenta una struttura simile a quella delle amfetamine , sia dal punto di vista dell'osservazione clinica, sia dal punto della struttura chimica, dato che le due molecole hanno un'analogia strutturale parziale, nonostante gli effetti e la potenza del farmaco siano inferiori rispetto al gruppo delle amfetamine, anche per via del diverso meccanismo d'azione di queste ultime

Molto spesso viene utilizzato come sostanza d'abuso a causa dei suoi effetti psicostimolanti

Il farmaco trova indicazione in medicina ed in neuropsichiatria, per il trattamento del disturbo da deficit dell'attenzione e iperattività (ADHD) nei bambini sopra i 6 anni e negli adulti. (fonte: Wikipedia)
Loading....