Oscar Prudente

Di formazione teatrale, dopo aver studiato chitarra, pianoforte e batteria debuttò come batterista di Colin Hicks nel 1959, per poi passare a suonare lo stesso strumento nel gruppo di Luigi Tenco. Notato da Nanni Ricordi, dopo alcuni 45 giri incisi per la ARC (il primo, "Vola con la spider", nel 1964) firmò nel 1966 un contratto con la Jolly

Nello stesso periodo conobbe Dario Fo, con cui strinse un fruttuoso rapporto di collaborazione, scrivendo le musiche per le commedie "La signora è da buttare" e "La passeggiata della domenica" (e cantando, nelle relative incisioni, le canzoni "Stai attento uomo bianco", "Come sul pendolo dell'orologio" e "Le madri alla guerra"). Nella seconda commedia utilizzò una melodia scritta da Enzo Jannacci per la canzone "La mia morosa la va alla fonte", contenuta nello spettacolo del 1965 "22 canzoni", destinata al brano "E dormi, dormi, che io ti canto"; sulla stessa musica Fabrizio De André scrisse poi il testo di "Via del Campo". (fonte: Wikipedia)
Loading....