Procyon

I procioni ("Procyon" Storr, 1780
) sono un genere di mammiferi carnivori appartenenti alla famiglia dei Procionidi

Il nome scientifico, "Procyon", deriva dallo greco "προκύων" (cagnolino latrante)

Sono animali originari del continente americano ma possiamo trovarlo anche in Europa centrale e in Asia

La specie più nota è il procione (od orsetto) lavatore ("Procyon lotor"), chiamato così perché ha l'abitudine in cattività di lavare il cibo in un corso d'acqua prima di consumarlo: in natura pesca soprattutto in acqua. È lungo fino a un metro, ha una pelliccia grigia, nera e beige, ed una bella coda inanellata. Può pesare fino a 15 chili

Mangia tutto o quasi: carne, pesci, molluschi, uova, gamberi, uccelli, insetti, piante, frutti, semi, e spesso fruga tra i rifiuti dell'uomo

Si riproduce in primavera, i suoi piccoli sono in genere quattro e restano con la mamma fino alla fine dell'inverno successivo. Passa l'inverno nella tana, al caldo, ma non va in letargo. Alcuni scienziati hanno scoperto che i procioni hanno la possibilità di una rapida evoluzione perché hanno mani prensili e possono manovrare oggetti. Se accolto da piccolo si adatta a vivere con gli uomini. (fonte: Wikipedia)
Loading....