Roberto Farnesi

Da Pisa si trasferisce a Firenze dove è allievo della scuola di Cinema "Immagina"

Il suo esordio avviene nel 1994 come attore di fotoromanzi (per le riviste " Lancio " e " Grand Hotel "); divide la sua attività professionale tra cinema, televisione e pubblicità (spot e videoclips)

Nel 1996 partecipa al suo primo film : " Una donna in fuga ", per la regia di Roberto Rocco

Nel 1998 interpreta il suo primo ruolo da protagonista "Mr. Aloisi" nel film " Femmina ", regia di Giuseppe Ferlito , con Monica Guerritore

Poi partecipa ai film " Paparazzi " ( 1998 ), regia di Neri Parenti , " Un tè con Mussolini " ( 1999 ), regia di Franco Zeffirelli , in cui ha il ruolo di "Maurizio", ed è il protagonista di " Italian gigolò ", diretto da Ninì Grassia . Chiude questo primo periodo con " Le sciamane " ( 2000 ), diretto da Anne Riitta Ciccone , dove interpreta di ruolo di "Eugenio"

Nel 2008 ritorna sul grande schermo con il film di Carlo Verdone , dal titolo " Grande, grosso e... Verdone ". Nello stesso anno, insieme agli attori della "Scuola di Cinema Immagina" di Firenze , di cui è un ex allievo, gira il mediometraggio " La verità negli occhi ", diretto da Giuseppe Ferlito che l'aveva già diretto agli inizi della sua carriera. (fonte: Wikipedia)
Loading....