Thunnus alalunga

L'alalunga o alalonga ("Thunnus alalunga") è un pesce osseo della famiglia Scombridae , molto affine al tonno rosso , ma inferiore di grandezza

Distribuzione e habitat
L'alalunga è diffusa nel mar Mediterraneo e nelle acque calde di tutti gli oceani; sulle coste europee si incontra raramente più a nord del golfo di Guascogna . Nei mari italiani è comune, ma solo in certe località che possono variare di anno in anno. La sua presenza è particolarmente massiccia attorno alle isole Eolie . È rara nel mar Adriatico

Si trattiene quasi sempre in alto mare ed è rara sottocosta. Effettua migrazioni verso nord nella stagione calda, durante la quale si trattiene leggermente meno al largo

È molto simile al tonno rosso; la differenza più evidente sta nelle pinne pettorali , che si prolungano fino alla pinna anale ; inoltre l'occhio è più grande. La forma generale è a "barile", meno slanciata rispetto al più grande parente. La prima pinna dorsale ha quattordici raggi, la seconda tre duri e quattordici molli, la pinna ventrale tra uno e cinque, l' anale tre e dodici, la caudale quaranta e ogni pinna pettorale trentasette. Sono presenti sul peduncolo caudale otto paia di pinnule . (fonte: Wikipedia)
UN PATTO PER IL RILANCIO E L’INNOVAZIONE DEL COMPARTO PESCA UN PATTO PER IL RILANCIO E L’INNOVAZIONE DEL COMPARTO PESCA  -  Il settore della pesca necessita di un rilancio che coniughi innovazione e sostenibilità e che coinvolga tutti i protagonisti della filiera ittica, la grande distribuzione organizzata e le istituzioni nazionali e europee. È infatti in sofferenza da tempo - in pochi anni sono andati persi…
Loading....