Polemiche per la gag di Zlatan Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed

Zlatan Ibrahimovic, ex fuoriclasse svedese del calcio e attuale top manager del Milan, e lo youtuber americano dicianovenne IShowSpeed, al secolo Darren Jason Watkins, sono finiti al centro delle polemiche per una gag considerata di cattivo gusto e irrispettosa verso le persone omosessuali.

L'incontro tra Ibrahimovic e IShowSpeed è avvenuto a Milano, in macchina, per un'operazione di marketing. L'obiettivo era quello di avvicinare i giovani, da varie parti del mondo, ai rossoneri. Tuttavia, la gag che ha seguito ha scatenato una serie di polemiche.

Durante l'incontro, IShowSpeed ha pronunciato la frase "Il primo che si muove è gay", a cui è seguito un silenzio di tre minuti in cui entrambi sono rimasti immobili. Questa gag è stata percepita come offensiva e irrispettosa verso la comunità omosessuale.

Il video dell'incontro è diventato virale su TikTok, suscitando molte critiche. Nonostante ciò, non vi è alcun riferimento ad atteggiamenti omofobi nel video. Ibrahimovic, noto per il suo senso dell'umorismo, si è prestato a vari scherzi e battute durante l'incontro.

Nonostante l'intento fosse quello di avvicinare i giovani al Milan, la gag ha suscitato polemiche e ha messo in luce l'importanza del rispetto per tutte le identità sessuali. La lezione da trarre è che, anche nelle battute, è fondamentale rispettare la dignità e i diritti di tutti.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo