Jannik Sinner e Anna Kalinskaya, una pausa romantica in Sardegna dopo Wimbledon

Dopo un'intensa partita a Wimbledon, il tennista italiano Jannik Sinner ha deciso di prendersi una pausa dal campo da tennis. Invece di ritirarsi nelle montagne fresche della sua Pusteria natale, ha scelto il calore del sole e il mare cristallino della Costa Smeralda, in Sardegna.

Sinner ha avuto un paio di capogiri durante la sua sfortunata maratona con Medvedev a Wimbledon. Dopo essersi fermato ai quarti di finale a causa di un problema fisico, ha deciso di concedersi un po' di riposo. La sua fidanzata, Anna Kalinskaya, si è ritirata per un dolore al polso, rendendo questo il momento perfetto per entrambi per rilassarsi e recuperare.

La coppia ha messo da parte racchette e palline da tennis per volare in Sardegna per qualche giorno di totale relax. Nonostante Sinner fosse incappucciato per non farsi riconoscere, il campione azzurro è stato riconosciuto e ha scattato qualche selfie, rendendo così la vacanza meno segreta.

Dopo questa breve pausa, Sinner e Kalinskaya torneranno alla loro routine. Prima di tornare nel Principato ad allenarsi per le Olimpiadi, il campione azzurro ha volato in Costa Smeralda presumibilmente per un weekend di relax. La sua presenza in aeroporto non è passata affatto inosservata. Nonostante il solito cappuccio alzato, Jannik è stato infatti subito riconosciuto e si è concesso a una serie di selfie con turisti, passeggeri e personale di terra delle compagnie aeree.

Ordina per: Data | Fonte | Titolo