«Schiavi nei campi». Chiesti 170 anni di carcere

«Schiavi nei campi». Chiesti 170 anni di carcere
Quattro ore filate per affermare e confermare che i lavoratori che raccoglievano angurie e di pomodori della masseria Boncuri di Nardò furono trattati come schiavi per quattro stagioni estive consecutive, dal 2008 al 2011. E per chiedere, infine, pene ... Fonte: Quotidiano di PugliaQuotidiano di Puglia
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....