Assassini presi dopo 27 anni: a parlare sono i pentiti

Tra i destinatari della misura cautelare c'e' il boss Francesco Schiavone, detto 'Sandokan', che dei Casalesi era il capo indiscusso. L'operazione si inserisce nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli. "L ... Fonte: Stadio24.comStadio24.com
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....