Il piccolo “Cocò” conosceva i killer del nonno

Un bossolo l'unica traccia lasciata dagli assassini. È stato ritrovato nella Punto incendiata per cancellare impronte digitali e possibili elementi biologici. Il bambino è rimasto vittima della superficialità di Giuseppe Iannicelli che lo portava sempre con sé. Fonte: Gazzetta del SudGazzetta del Sud
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....