Alta Badia Orienteering: Raggiunto l’obiettivo di 800 orientisti al “Trofeo delle Regioni”

Raggiunto l’obiettivo di 800 orientisti al “Trofeo delle Regioni”, l’evento denominato “AltabadiaOrienteering” organizzato da Alta Badia Events con la collaborazione tecnica dell’Associazione IKP Prato che aprirà “i lavori” giovedì 13 settembre a Corvara in Badia (Bolzano) e valevole per il “World Event Ranking”.
http://20taskforceitaly.wordpress.com/2012/09/13/corvara-boom-di-iscritti-e-atleti-di-grido-nel-trofeo-delle-regioni-800-campioni-e-campionesse-al-via-fra-cui-la-creme-di-sei-diversi-paesi/
Roma, 13/09/2012 (informazione.it - comunicati stampa - sport) Raggiunto l’obiettivo di 800 orientisti al “Trofeo delle Regioni”, l’evento denominato “AltabadiaOrienteering” organizzato da Alta Badia Events con la collaborazione tecnica dell’Associazione IKP Prato che aprirà “i lavori” giovedì 13 settembre a Corvara in Badia (Bolzano) e valevole per il “World Event Ranking”.
Saranno cento gli atleti che venerdì 14 settembre gareggeranno alla Gara Regionale Sprint nel centro abitato della città ladina, mentre saranno oltre cinquecento gli orientisti che parteciperanno alla Staffetta del “Trofeo delle Regioni” a due frazionisti che si terrà sabato 15 settembre tra Corvara e Colfosco, mentre sono previsti oltre seicento orientisti alla gara individuale Long, sempre del “Trofeo delle Regioni“, domenica 16 settembre valevole per il “World Event Ranking”, che si sposterà sull’altopiano di Piz Sorega.

L’evento è a carattere internazionale e saranno presenti altre cinque Nazioni oltre all’Italia, come la Repubblica Ceca, la Svizzera, l’Austria, la Svezia e la Slovacchia. Dieci le Regioni rappresentate in questa gara. Tra i partecipanti a sfidarsi in questa entusiasmante competizione lasceranno con il fiato sospeso il neocampione italiano Long, Michele Caraglio, Mikhail Mamleev, che ottenne il terzo posto ai Campionati Mondiali del 2009 in Ungheria e, inoltre, gli azzurri Marco Seppi e Manuel Negrello.

Nel parterre femminile sarà presente il gotha dell’Orientamento italiano, con Christine Kirchlechner che ha conseguito il titolo di campionessa italiana nella Long sole due settimane fa a Foresta Umbra, e poi l’orientista Maria Novella Sbaraglia, che si è classificata seconda dopo la Kirchlechner, Johanna Murer, terza, al top in Alta Badia un anno fa, oltre a Michela Guizzardi e Nicole Scalet, atlete della squadra Nazionale.

Massimo Bianchi, il Direttore di Gara, tecnico e istruttore FISO Federazione Italiana Sport e Orientamento, ha sottolineato che in Alta Badia i percorsi sono stati tracciati a una altitudine variabile tra i 1.300 e i 2.000 metri, in un continuum che varia dal paesaggio prettamente urbano a quello montano e boschivo che offre scorci indimenticabili e richiederà grande concentrazione e molta competitività ai fenomeni presenti.

“Domenica 16 settembre per la gara di Orienteering nel bosco saranno presumibilmente utilizzate circa 70 lanterne – ha precisato Bianchi – punti di controllo ‘fissi’ realizzati con paletti di legno alla cui sommità vi sono due fasce colorate (bianco-arancio) ed il relativo codice di identificazione. Gli orientisti saranno dotati di una mappa – prosegue il responsabile tecnico dello “AltabadiaOrienteering“, per il quale è stato creato anche un test di preparazione mentale e un challenge su endomondo.com – sulla cui parte retrostante saranno riportate le principali caratteristiche dello ‘sport dei boschi’, incluse le istruzioni di ‘gara’ e la sequenza di varie tipologie di percorsi classificati in ordine crescente, dal più facile al più difficile, con la segnalazione di eventuali varianti a carattere culturale ambientale, come, ad esempio, la descrizione delle piante collocate in prossimità dei punti di controllo, eccetera. Ci sarà sicuramente da divertirsi”, conclude Bianchi.

E allora in attesa degli ultimissimi arrivi a poche ore dallo start, tutto è pronto per accogliere gli orientisti trepidanti per sfidarsi in questa grande prova di Orientamento e di concentrazione, nello spettacolare paesaggio dell’Alta Badia.

Maria Cristina Caccia
Ufficio Stampa
www.mentalitasportiva.it
mariacristina.caccia@mentalitasportiva.it
tel. + 39 338 7721546
tel. 045 830 11 62 Fonte: www.mentalitasportiva.it/altabadiaorienteering
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
Claudio Ancillotti
 Webconsulting (Leggi tutti i comunicati)
Via catajo, 8
35041 Battaglia Terme Italia
20taskforceitaly@gmail.com
049526681
Allegati
Non disponibili
Orienteering Alta Badia: Il Trofeo delle Regioni edizione 2012, lo “sport dei boschi” che appassiona adulti e ragazzi
Orienteering Alta Badia: Il Trofeo delle Regioni edizione 2012, lo “sport dei boschi” che appassiona adulti e ragazzi  -  “Una disciplina sportiva che si pratica utilizzando una carta topografica realizzata appositamente per questo Sport, con segni convenzionali unificati in tutto il mondo. Una prova contro il tempo, in cui il concorrente, con l’ausilio di una carta topografica particolareggiata e della bussola, deve...
“Il Trofeo delle Regioni” promuove l’Orienteering in Alta Badia: nuove mappature, una palestra a cielo aperto e molte altre novità per l’edizione 2012  -  “Una disciplina sportiva che si pratica utilizzando una carta topografica realizzata appositamente per questo Sport, con segni convenzionali unificati in tutto il mondo. Una prova contro il tempo, in cui il concorrente, con l’ausilio di una carta topografica particolareggiata e della bussola, deve...
Alta Badia Orienteering: da Colfosco in giù un trinomio perfetto tra sport, natura e turismo
Alta Badia Orienteering: da Colfosco in giù un trinomio perfetto tra sport, natura e turismo  -  Aspettando il “Trofeo delle Regioni” in Alta Badia l'Orienteering per principianti e famiglie
IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN VENETO, LA REGIONE RAGGIUNGE IL PRIMATO
IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN VENETO, LA REGIONE RAGGIUNGE IL PRIMATO  -  Impianti fotovoltaici, dai dati comunicati dall’ Ente Nazionale per l’ Energia Elettrica, la regione con il maggior numero di impianti fotovoltaici installati connessi alla rete elettrica, per il terzo anno consecutivo si riconferma essere il Veneto.
Il Ristorante Badia di Campoleone vi invita all'esclusiva Cena Concerto di Venerdì 18 Novembre 2011
Il Ristorante Badia di Campoleone vi invita all'esclusiva Cena Concerto di Venerdì 18 Novembre 2011  -  Venerdì 18 Novembre 2011, dalle ore 20.30, il Ristorante e Relais Badia di Campoleone vi aspetta per una suggestiva cena concerto in compagnia del Trio Chimera.
Loading....