Mittelfest 2018, Cividale. Le due giornate conclusive, sabato 14 e domenica 15 luglio

“Tamerlan” di Ricci/Forte. “Dark Union”, prima nazionale. Barcelona Gypsy Balkan Orchestra
Bologna, (informazione.it - comunicati stampa - arte e cultura) Sta avviandosi alla conclusione l’edizione 2018 di Mittelfest dedicata ai Millennials: è grande l'attenzione da parte delle maggiori testate giornalistiche italiane e straniere che sottolineano le proposte innovative, capaci di raccogliere e rilanciare la creatività artistica della Mitteleuropa e dei Balcani. E la stessa creatività, energia e divertimento si potranno trovare negli spettacoli delle due giornate conclusive di Mittelfest, sabato 14 e domenica 15 luglio.

Teatro:
Protagonista del fine settimana è lo spettacolo “Tamerlan” di Ricci/Forte, un sodalizio artistico che riserva sempre sorprese: prima assoluta sabato alle ore 21.30 con repliche lo stesso giorno alle 22.30 e domenica (ore 21.30 e 22.30). Liberamente ispirato al Tamerlano di Christopher Marlowe, è la storia di due giovani criminali assetati di potere che hanno pagato cara la loro libertà per uscire dal mucchio. Ogni recita è per un numero di limitato di spettatori in una location mai prima utilizzata a Cividale, le Officine Civiform.

Danza
“La danza più di ogni altro è un luogo di incontro” dice Josef Nadj: il suo “Dark Union”, prima nazionale (sabato, ore 20, Teatro Ristori), interseca la danza contemporanea al teatro. Uno spettacolo che porta il segno del particolare stile di Josef Nadj, per un nuovo e originale lavoro su Eros e Thanatos.

Musica
Diverse le proposte tra le quali:
- gli acclamatissimi Barcelona Gypsy Balkan Orchestra sabato (ore 23) in piazza Duomo; un concerto dalla superba musicalità e infinito calore che coinvolge e diverte;
- il primo clarinettista dei Berliner Philharmoniker, Andrea Ottensamer, sarà invece il protagonisa di “Connessioni ungheresi”, un percorso musicale tra Béla Bartók, Zoltán Kodály e Johannes Brahms (domenica, ore 20);
- l’ultimo evento di Mittelfest 2018: il concerto Džambo Auguševi Orchestra (domenica ore 23, Piazza Duomo), un’orchestra che calca palcoscenici importanti come il Teatro di San Carlo di Napoli (diretta da Roberto de Simone) ma capace anche di improvvisare per strada senza mancare mai di incantare il pubblico con la sua energia e sonorità.

Bambini.
E per i più piccoli, una bella favola danzata: si tratta di “Formica Feroce” in programma domenica, ore 18, al teatro Ristori.
Info:

BIGLIETTERIA MITTELFEST: tel. 0432 734316 (ore 11-13 e 17-22)
www.mittelfest.org
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Ufficio Stampa
Giancarlo Garoia
 RETERICERCA (Leggi tutti i comunicati)
47122 Italia
rete.ricerca@libero.it
Allegati
Non disponibili