Si sono fatti passi avanti ma rimane ancora del lavoro da fare, questo il risultato della recente ricerca pan-europea sul tema GDPR intrapresa da SolarWinds MSP con fornitori di servizi IT ed i lor...

Il 36% dei fornitori di servizi IT ed il 37% degli utenti finali stanno implementando misure per essere pronti al GDPR; solo il 10% dei fornitori ed il 3% degli utenti finali sono pronti LONDRA, REGNO UNITO, Dec. 05, 2017 (GLOBE NEWSWIRE) --  SolarWinds MSP, fornitore leader globale di...
London, (informazione.it - comunicati stampa - information technology)

Il 36% dei fornitori di servizi IT ed il 37% degli utenti finali stanno implementando misure per essere pronti al GDPR; solo il 10% dei fornitori ed il 3% degli utenti finali sono pronti

LONDRA, REGNO UNITO, Dec. 05, 2017 (GLOBE NEWSWIRE) -- SolarWinds MSP, fornitore leader globale di soluzioni complete e scalabili per la gestione dei servizi IT dedicate a provider di soluzioni IT e MSP, ha divulgato i risultati di un sondaggio europeo sul GDPR somministrato a fornitori e utenti finali in ambito IT che rivela i progressi fatti finora, mostrando tuttavia che c'è ancora molta strada da percorrere per prepararsi opportunamente ai nuovi regolamenti.

La ricerca ha coinvolto 250 dirigenti presso rivenditori, MSP, studi di consulenza e altre imprese in Italia, Francia, Germania, Paesi Bassi e Regno Unito, nonché più di 140 utenti finali presso aziende leader in ambito IT nel Regno Unito. Secondo i risultati di questo studio, il 36% dei fornitori IT e il 37% degli utenti finali cui è stato somministrato il sondaggio stanno per implementare opportune misure in vista del GDPR, tuttavia, solo il 10% degli stessi fornitori e il 3% degli utenti finali si ritengono davvero pronti.

A partire dal 25 maggio 2018, qualsiasi impresa che opera nell'Unione Europea o che gestisce dati personali di persone che risiedono nella UE potrebbe incorrere nel pagamento di sanzioni fino a 20 milioni di euro (o fino al 4% del proprio fatturato globale annuale) in caso di mancata conformità ai nuovi regolamenti in materia di protezione dei dati.

In merito alla protezione dei dati, i fornitori IT che hanno partecipato al sondaggio si aspettano di assistere a un aumento della spesa principalmente per quanto concerne storage cloud, crittografia e autenticazione a due fattori e altri servizi quali la valutazione dei rischi e le revisioni della sicurezza in rete.

I risultati della ricerca mostrano che la maggioranza degli utenti finali che hanno partecipato al sondaggio si rivolgerà ai rivenditori perché sopperiscano a tali carenze in ambito tecnologico. Le cinque aree tecnologiche principali in cui i leader in ambito IT dichiarano di aver investito, o di voler investire in futuro, ai fini della conformità sono: valutazione dei rischi (il 36%), backup e ripristino online/su cloud (il 31%), crittografia (il 30%), storage (il 29%) e gestione di dispositivi mobili (il 26%). 

"Il nostro obiettivo principale è fornire, tramite questa ricerca in materia di GDPR, una panoramica dei fattori che provider IT e MSP devono prendere in considerazione per affrontare il periodo critico fino a maggio 2018, e aiutarli a sfruttare in modo intelligente i propri servizi", ha dichiarato Tim Brown, Vice Presidente e Security Architect, SolarWinds MSP. "I risultati mostrano che, mentre molti provider IT e utenti finali sono ancora lontani dall'essere pronti, molti altri sono invece partiti con il piede giusto. Gli MSP hanno adesso l'opportunità di rivolgersi ai propri clienti in qualità di consulenti affidabili, poiché tali clienti sono ora particolarmente attenti al ruolo che tecnologie e consulenze ricoprono per la conformità al GDPR."

Il report completo è disponibile per il download qui.

Informazioni su SolarWinds MSP 
SolarWinds MSP offre ai provider di servizi IT tutte le tecnologie più all'avanguardia per raggiungere il successo, grazie a soluzioni che includono sicurezza su più livelli, intelligence collettiva e automazione intelligente, sia on-premise sia su cloud, e supportate da dati estremamente fruibili che consentono ai provider di servizi IT di lavorare in modo più semplice e veloce. SolarWinds MSP consente ai nostri clienti di concentrarsi su ciò che conta di più: rispettare gli SLA e offrire servizi in modo efficace ed efficiente. Per ulteriori informazioni, visitare la pagina solarwindsmsp.com

I marchi SolarWinds e SolarWinds MSP sono di esclusiva proprietà di SolarWinds MSP UK Ltd. o delle relative società affiliate e potrebbero essere registrati o in attesa di registrazione presso lo U.S. Patent and Trademark Office e in altri paesi. Tutti gli altri marchi, marchi di servizio e loghi di SolarWinds MSP UK e di SolarWinds potrebbero essere marchi di common law, marchi registrati o in attesa di registrazione. Tutti gli altri marchi menzionati qui sono utilizzati esclusivamente a scopi identificativi e sono marchi (o potrebbero essere marchi registrati) delle rispettive aziende.

© 2017 SolarWinds MSP UK Ltd. Tutti i diritti riservati.

Per ulteriori informazioni:
Karla Walls
Karla.walls@solarwinds.com




This announcement is distributed by Nasdaq Corporate Solutions on behalf of Nasdaq Corporate Solutions clients.
The issuer of this announcement warrants that they are solely responsible for the content, accuracy and originality of the information contained therein.
Source: SolarWinds MSP via Globenewswire

Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Per maggiori informazioni
Ufficio Stampa
 Nasdaq GlobeNewswire (Leggi tutti i comunicati)
2321 Rosecrans Avenue. Suite 2200
90245 El Segundo Stati Uniti
Allegati
Non disponibili
Ricerca IDC su GDPR: il 78% delle aziende non sono ancora pronte ad attuare la nuova normativa europea Ricerca IDC su GDPR: il 78% delle aziende non sono ancora pronte ad attuare la nuova normativa europea  -  ESET, il più grande produttore di software per la sicurezza digitale dell'Unione europea, ha reso noti i risultati di una ricerca, svolta in collaborazione IDC, sull’approccio al nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (GDPR) e alla…
Il 92% delle aziende europee non sono pronte alla GDPR  -  - Oltre la metà (51%) ritiene che la normativa sia troppo complessa per le PMI e le aziende del mercato intermedio, ma è d'accordo che sia necessaria una maggiore regolamentazione sull'utilizzo dei dati personali. Le aziende in tutta Europa non sono pronte al Regolamento generale sulla…
Spinnaker Support nominato come uno dei 10 fornitori di maggior valore di soluzioni SAP 2017  -  Insights Success Magazine ha concentrato le proprie attenzioni sulle società emergenti e ha rapida crescita e sulla loro leadership, creando una piattaforma popolare in cui leader di rilevo accedono a informazioni critiche necessarie per il progresso…
Trade Extensions: i consumatori contano sul fatto che produttori e commercianti tutelino i fornitori Trade Extensions: i consumatori contano sul fatto che produttori e commercianti tutelino i fornitori  -  I consumatore di pii si affidano ai produttori e ai commercianti per la tutela dei fornitori, e sono pronti a pagarù per acquistare presso chi tratta meglio i fornitori. L'ultima ricerca di Trade Extensions, lo specialista…
Loading....