Legami coi boss trapanesi, in amministrazione giudiziaria la Bcc di Paceco

E' la prima volta in Italia. Tra le operazioni sospette - mai segnalate dalla banca - il prelievo di 120.000 euro in contanti fatto dalla cognata di un mafioso, poi divenuto collaboratore di giustizia; quando gli organismi di vigilanza ne sono venuti a ... Fonte: CataniaLiveNewsCataniaLiveNews
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Notizie a Confronto