Trapani, banca in amministrazione giudiziaria: "Infiltrata da Cosa nostra"

Trapani, banca in amministrazione giudiziaria: Infiltrata da Cosa nostra
La procura di Palermo contesta molteplici violazioni delle norme antiriciclaggio alla Bcc di Paceco. Nel 2010 e nel 2013 Bankitalia aveva inviato per due volte ispettori. Il pm Petralia: "Ci sono collegamenti con la massoneria". di Giuseppe Pipitone ... Fonte: Il Fatto QuotidianoIl Fatto Quotidiano
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti
Loading....