La Cassazione sentenzia: "Dare dell'omosessuale non è un'offesa"

Queste le parole della Corte Suprema del nostro Paese: "Nel presente contesto storico è da escludere che il termine omosessuale abbia conservato un significato intrinsecamente offensivo come, forse, poteva ritenersi in un passato nemmeno tanto remoto". Fonte: Mondo TiVuMondo TiVu
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....
Informazione.it - Notizie a Confronto
Notizie a Confronto