Nord Irlanda, negli scontri a Belfast coinvolti 12-13enni

Nord Irlanda, negli scontri a Belfast coinvolti 12-13enni
Approfondimenti:
LaPresse ESTERI

Belfast (Nord Irlanda), 8 apr.

Tra la folla scesa in strada anche bambini in quella che è stata la peggior serata di una settimana di violenze.

Le autorità nordirlandesi hanno cercato di ristabilire la calma dopo che gruppi di giovani e giovanissimi hanno lanciato mattoni e bottiglie incendiarie contro la polizia e tra loro.

La polizia ha sparato proiettili di gomma sulla folla e un autobus urbano è stato dirottato e dato alle fiamme

(LaPresse/AP) – Scontri e violenze nella notte tra mercoledì e giovedì a Belfast dove sono scesi per strada anche giovanissimi di 12-13 anni che hanno lanciato molotov e mattoni lungo il Muro della Pace. (LaPresse)

Su altri giornali

Un'altra notte di violenza e scontri in Irlanda del Nord. Un’altra notte di violenza in Nord Irlanda, a Belfast: i manifestanti si sono scontrati con la polizia nella zona di Springfield Road, a ovest della città, nota enclave nazionalista. (LaPresse)

Belfast, la polizia usa gli idranti contro i manifestanti
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr