I distretti piemontesi provano a rialzarsi dopo la crisi: l'unica "zavorra" è il tessile biellese. Ma Torino festeggia

ChivassOggi.it ECONOMIA

Positivo anche l’andamento dell’unico distretto piemontese del Sistema casa: i Casalinghi di Omegna, le cui esportazioni sono aumentate del 42,4%.

In estrema sintesi, è questo il distretto piemontese che zavorra gli altri, al termine del primi trimestre 2021, secondo il Monitor elaborato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo.

Il comparto più resiliente si è confermato quello Agro-alimentare: le esportazioni sono aumentate del 4,6% rispetto al primo trimestre 2020 e del 10,7% rispetto ai livelli del primo trimestre 2019. (ChivassOggi.it)

La notizia riportata su altri giornali

E' il distretto tessile biellese quello che zavorra gli altri, al termine del primi trimestre 2021, secondo il Monitor elaborato dalla Direzione Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo. Il Polo Ict di Torino sta vivendo un buon momento: le esportazioni del primo trimestre 2021 sono superiori rispetto a quelle del primo trimestre 2020 (+1,8%) (newsbiella.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr