Dott.Zorzut: "Ma la terza dose anti Covid è necessaria?"

Dott.Zorzut: Ma la terza dose anti Covid è necessaria?
triestecafe.it SALUTE

Infatti sia la Food and Drug Administration (FDA) che la European Medicine Agency (EMA) hanno frenato le iniziative in tale direzione dopo aver ovviamente valutato i dati recenti e le dichiarazioni dei CDC sulla necessità di una terza dose di vaccini in autunno.

Per quanto riguarda il resto della popolazione, l'Aifa attenderà le conclusioni dell'Agenzia europea del farmaco Ema sulla questione della terza dose, che potrebbero arrivare tra un mese. (triestecafe.it)

La notizia riportata su altri giornali

Molti italiani spaesati e preoccupati si affidano al web per trovare le terapie domiciliari anti Covid. E ora – addirittura – si assumono farmaci al posto dei vaccini, anche per colpa della propaganda no vax che imperversa. (Quotidiano.net)

La distribuzione per tipologia degli eventi avversi non è sostanzialmente diversa da quella osservata per tutte le altre classi di età. L’Agenzia Italiana del Farmaco ha pubblicato l’ottavo Rapporto di Farmacovigilanza sui Vaccini COVID-19. (Tiscali Notizie)

Somaglia (Lodi) - Gli esami fatti a un anno e mezzo di distanza dal Covid hanno evidenziato problemi che prima di ammalarsi non aveva mai avuto. Poi Stoppini, che ha ricevuto entrambe le dosi del vaccino, lancia un appello agli over 50 non ancora vaccinati: "Quello che ho vissuto io è stato un incubo terribile (IL GIORNO)

Covid, ancora 10 milioni di italiani non vaccinati: possibile l'obbligo per alcune categorie

Prevedo un autunno di prosecuzione nel ritorno alla normalità e vedo nel Green Pass uno strumento per raggiungere questo obiettivo". Non credo che la radicalizzazione del confronto possa portare a risultati positivi". (LaVoceDiGenova.it)

E poi attacca Matteo Salvini e Giorgia Meloni sul green pass obbligatorio, ma anche lo storico Alessandro Barbero. De Luca: “Vaccino, dimezzate le somministrazioni, rallentata la campagna anti-Covid” Vincenzo De Luca ammette che la campagna vaccinale in Campania anti-Covid ha avuto un forte rallentamento: “Avevamo ipotizzato 40mila somministrazioni al giorno, ma c’è stato quasi un dimezzamento di questo dato”. (Fanpage.it)

É questo l’orientamento che filtra da Roma: il governo nazionale infatti vede avvicinarsi il “traguardo” dell’80% di italiani vaccinati, ma prende atto che con ancora 10 milioni di italiani senza prima dose (alcuni no vax ma molti altri semplicemente indecisi) sarà necessario spingere sull’acceleratore per arrivare all’immunità di gregge. (GeosNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr