Addio (per davvero) al Keystone XL: il costruttore rinuncia all’oleodotto

Addio (per davvero) al Keystone XL: il costruttore rinuncia all’oleodotto
Rinnovabili ESTERI

Che aveva fatto del Keystone XL una misura di bandiera del suo mandato

L’impatto ambientale dell’oleodotto Keystone XL. L’oleodotto Keystone XL avrebbe dovuto trasportare fino a 830mila barili di olii bituminosi da Alberta, in Canada, a Steele City, in Nebraska.

Vittoria per ecologisti e tribù native che contestavano l’opera e il suo impatto ambientale. L’oleodotto Keystone XL avrebbe portato sabbie bituminose dall’Alberta al Nebraska. (Rinnovabili)

Se ne è parlato anche su altri media

Aveva anche suscitato la delusione del primo ministro canadese Justin Trudeau, che si era impegnato a completare Keystone XL e altri oleodotti per portare il petrolio canadese in altri mercati e ottenere un prezzo migliore "Rimaniamo delusi e frustrati per le circostanze che circondano Keystone XL, compresa la cancellazione del permesso presidenziale che consente al gasdotto di attraversare il confine", ha affermato il premier dell'Alberta Jason Kenney. (AGI - Agenzia Italia)

Addio all'oleodotto Canada-Usa dopo lo stop di Biden
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr