Spese un milione e mezzo dal conto della madre invalida: Isabella si uccide dopo la denuncia

Spese un milione e mezzo dal conto della madre invalida: Isabella si uccide dopo la denuncia
ilgazzettino.it INTERNO

La donna, a pochi giorni dalla conclusione delle indagini, non ha retto il fardello di quelle accuse e, sabato scorso, si è tolta la.

Secondo le accuse, tra il 2011 e il 2016, aveva prosciugato il conto della madre, di cui era l'amministratrice di sostegno, facendo sparire dal suo conto 1,6 milioni di euro.

(Treviso) - Era finita al centro di un'indagine della Guardia di Finanza di Treviso conclusa con una denuncia per peculato. (ilgazzettino.it)

Ne parlano anche altre testate

Isabella era molto amata, apprezzata per gli slanci d’amicizia: in queste ore gli amici si sono trovati uniti ad affrontare un momento così duro quanto inaspettato. Sabato 12 giugno alle 14.30, nella chiesa parrocchiale di Ciano del Montello, si terranno i funerali di Isabella Bandiera. (Qdpnews)

Le prove contro di lei erano talmente solide da aver convinto il magistrato a porre sotto sequestro i suoi beni Isabella Bandiera, la figlia 37enne, stilista, accusata del raggiro da 1,6 milioni si è tolta la vita lo scorso fine settimana. (Il Caudino)

Secondo le accuse, tra il 2011 e il 2016, aveva prosciugato il conto della madre, di cui era l'amministratrice di sostegno, facendo sparire dal suo conto 1,6 milioni di euro. Isabella Bandiera, 37 anni, è stata trovata esanime sabato scorso nella sua abitazione di Crocetta del Montello. (ilmessaggero.it)

Schianto in autostrada, muore l'autista di un camion

Era finita sotto inchiesta in seguito ai numerosi bonifici in uscita del conto della madre su conto correnti accesi anche all'estero. Al termine delle indagini la donna, I. (Oggi Treviso)

Nonostante la rapidità dell'intervento, per l'autista non c’è stato nulla da fare L’impatto ha provocato il decesso all’autista di uno dei camion, schiacciato nella cabina di guida. (Oggi Treviso)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr