Netflix, il CCO conferma il piano più economico ma con spot pubblicitari

iSpazio ECONOMIA

Voi sareste disposti a guardare minuti di pubblicità di tanto in tanto pur di pagare meno?

Non è noto nemmeno il prezzo di questo nuovo piano, ma – in Italia – costerà certamente meno di 7,99 euro, che è la somma da sborsare mensilmente per il piano Standard.

Ora però c’è l’ufficialità, poiché il CCO di Netflix Ted Sarandos ne ha parlato apertamente poche ore fa durante l’evento Cannes Lions.

Se ne discute con una certa insistenza da tempo ormai, soprattutto dopo i non particolarmente entusiasmanti risultati degli ultimi mesi. (iSpazio)

Ne parlano anche altri media

Stiamo aggiungendo un livello con annunci; non stiamo aggiungendo pubblicità a Netflix. Netflix è l’unico servizio di streaming che addebita un extra per una migliore qualità dello streaming e il livello supportato dalla pubblicità presumibilmente offrirebbe una qualità di streaming simile al piano Basic. (macitynet.it)

Data la situazione (la società continua a perdere abbonati), sta anche esplorando la possibilità di introdurre un nuovo tipo di abbonamento supportato dalla pubblicità. C’è la possibilità di introdurre una società pubblicitaria interna, ovviamente, o collaborare con altre aziende per trasformare gli annunci in realtà. (TecnoAndroid.it)

Il nuovo piano consentirebbe all’azienda di attirare utenti più felici di guardare gli annunci e pagare meno per l’abbonamento (TecnoAndroid.it)

Stando a quanto riferito negli ultimi giorni dal The New York Times, tale piano con annunci pubblicitari dovrebbe debuttare entro la fine del 2022. Oltre all'incremento degli abbonati, Netflix si aspetta anche un incremento delle entrate proprio dalla gestione degli annunci (SmartWorld)

Mentre i vertici del settore si riuniscono sulla Croisette, Netflix è sicuramente al centro dell’attenzione di tutti. Ai Cannes Lions, la più importante manifestazione pubblicitaria del mondo, il co-CEO di Netflix Ted Sarandos riceverà giovedì il premio “Personalità dell’anno nell’intrattenimento”. (TvZoom)

Netflix non ha rilasciato annunci o commenti su quanto potrebbe costare un piano di abbonamento con pubblicità. La piattaforma di streaming Hulu ha un piano supportato dalla pubblicità; anche HBO Max — consociata di Warner Bros. (Investing.com Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr