Economia circolare, IREN realizzerà il primo impianto in Italia estrazione metalli preziosi dai RAEE

Economia circolare, IREN realizzerà il primo impianto in Italia estrazione metalli preziosi dai RAEE
ilmessaggero.it ECONOMIA

(Teleborsa) - Il Gruppo Iren, attraverso la propria controllata Iren Ambiente, realizzerà il primo impianto in Italia per l'estrazione di metalli preziosi dai RAEE.

"La collocazione geografica dell'impianto – conclude la nota – faciliterà inoltre possibili sinergie industriali con l'importante distretto orafo aretino"

L'impianto prevederà due fasi di lavoro: la prima dedicata al disassemblaggio delle schede, la seconda alla separazione e affinazione dei metalli preziosi tramite un processo idrometallurgico. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altre testate

Nel sito sarà possibile estrarre, selezionare e recuperare i metalli preziosi presenti all’interno di schede elettroniche, tra i quali oro, argento, palladio e rame. A realizzarlo il gruppo Iren, attraverso una società controllata, Iren Ambiente. (LA NAZIONE)

"L'accordo con Iren rappresenta per noi un- ha commentato l'- Osai ha sviluppato una tecnologia estremamente innovativa per il trattamento dei RAEE, grazie alla trentennale esperienza nell'automazione di processo. (Teleborsa)

Un nuovo impianto per l'estrazione di metalli preziosi dai rifiuti in provincia di Arezzo. La struttura nascerà nel distretto “Valdarno Ambiente” di Podere Rota dove sono collocati già altri impianti di trattamento, riciclo e smaltimento rifiuti (ArezzoNotizie)

Così l’Iren estrarrà oro e metalli preziosi dai rifiuti elettronici

L'impianto, che sarà operativo dal secondo semestre del 2023, verrà realizzato all'interno del polo dedicato all'economia circolare che Iren sta sviluppando in Toscana, nel comune di Terranuova Bracciolini (provincia di Arezzo). (Finanza Repubblica)

L'impianto, che sarà operativo dal secondo semestre del 2023, verrà realizzato all'interno del polo dedicato all'economia circolare che Iren sta sviluppando in Toscana, nel comune di Terranuova Bracciolini (provincia di Arezzo). (ilmessaggero.it)

La collocazione geografica dell'impianto faciliterà possibili sinergie industriali con il distretto orafo aretino L'impianto, che sarà operativo dal secondo semestre del 2023, verrà costruito all'interno del polo dedicato all'economia circolare che Iren sta sviluppando in Toscana, nel comune di Terranuova Bracciolini (Arezzo). (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr