Gelatieri bellunesi nell'inferno della Germania: «Qui è tutto distrutto»

Gelatieri bellunesi nell'inferno della Germania: «Qui è tutto distrutto»
ilgazzettino.it ESTERI

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

A rimanere in contatto con loro, senza lasciarli un istante, l’Associazione Bellunesi nel Mondo, subito mobilitata dopo l’alluvione che ha messo in ginocchio il Nord della Germania, da sempre terra di immigrazione per i bellunesi.

«Nel mio locale a Cochem è entrato un metro e mezzo d’acqua ma per fortuna stiamo bene» è una delle testimonianze dei bellunesi che gestiscono attività in Germania. (ilgazzettino.it)

Ne parlano anche altri media

l bilancio delle vittime delle alluvioni in Germania è creciuto dopo che le autorità della Renania-Palatinato, la regione più colpita, hanno annunciato che in quell'area i morti sono aumentati a 50. Belgio, 23 morti e 40mila persone senza corrente. (ilmessaggero.it)

Germania, nuova frana vicino Colonia. Il bilancio sale a 103 morti e centinaia di dispersi per le alluvioni
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr