Dacia regina del GPL nel mercato italiano del primo semestre 2021. Ecco i modelli

HDmotori ECONOMIA

Palando dell'andamento complessivo delle vendite, Dacia ha raccontato che nel primo semestre del 2021 sono state 33.506 le autovetture immatricolate, pari ad una quota di mercato del 3,41%.

Infatti, nei primi 6 mesi dell'anno sono state immatricolate 20.086 vetture con una quota di mercato che arriva al 37,17%.

L’imminente lancio della nuova Duster a settembre 2021, insieme all’arrivo dell'elettrica Dacia Spring (qui la nostra prova), saranno fondamentali per la crescita del marchio nel prossimo semestre

Al primo posto della gamma GPL di Dacia troviamo la Sandero con 11.026 immatricolazioni. (HDmotori)

Se ne è parlato anche su altri media

Il provvedimento rende possibile l’avvio della creazione dei due depositi al fine di ospitare parte della flotta elettrica esistente e di quella di prossima acquisizione. Saranno depositi innovativi e sostenibili, destinati esclusivamente a bus elettrici e alimentati, come già avviene in tutta l’Azienda, con energia rinnovabile. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

L’elettrificazione è un must anche per Dacia, ma per il momento la Spring rimarrà l’unica full electric in gamma. Perché, sottolinea Brunet, “sono un ottimo compromesso per avere un’importante riduzione della CO2 contenendo allo stesso tempo i costi”. (Motor1 Italia)

Nello specifico, la “regina” della gamma GPL della casa automobilistica Dacia, sembra essere la Sandero, la quale ha registrato 11.026 auto vendute. Tuttavia, se vengono prese in considerazione solo le Dacia vendute ai privati, la quota raggiunge il 40% registrando più di 19.000 immatricolazioni. (Tom's Hardware Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr