In manette Antonio Pelle, superlatitante cosca San Luca

Reggio Calabria – Era nascosto nel bunker nella propria abitazione il superlatitante Antonio Pelle, arrestato durante un blitz della squadra mobile di Reggio Calabria. Il 54enne, soprannominato “la mamma”, apparteneva alla cosca di San Luca, ed era da ... Fonte: PUPIA PUPIA
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....