Bialetti approva piano e ristrutturazione: il titolo vola in Borsa

Bialetti approva piano e ristrutturazione: il titolo vola in Borsa
Brescia Oggi ECONOMIA

Nella seduta di oggi a spingere le azioni sono stati dunque l'approvazione del piano industriale e il nuovo accordo sulla ristrutturazione dei debiti

E' stata inoltre varata una manovra finanziaria basata sul nuovo piano e volta al risanamento dell'esposizione debitoria e al riequilibrio della situazione patrimoniale, economica e finanziaria di Bialetti.

Il nuovo accordo di ristrutturazione è l'elemento chiave per la realizzazione della manovra: il piano industriale conferma le parti fondamentali del piano 2019, ovvero il focus del gruppo Bialetti sul «Mondo Caffè». (Brescia Oggi)

Su altri giornali

Lo studio di una manovra finanziaria con oggetto una nuova ristrutturazione dell'indebitamento finanziario, il rafforzamento patrimoniale di Bialetti e l'iniezione di risorse finanziarie per il risanamento della posizione debitoria. (SoldiOnline.it)

Borsa Italiana non ha responsabilità per il contenuto del sito a cui sta per accedere e non ha responsabilità per le informazioni contenute. Sarai automaticamente diretto al link in cinque secondi (Borsa Italiana)

LE PROSSIME MOSSE DI BIALETTI. Ecco numeri, nomi e dettagli. Bialetti torna a ristrutturare i debiti e cerca nuovamente di rilanciarsi presentando un altro piano industriale. (Startmag Web magazine)

Bialetti approva il nuovo piano e la ristrutturazione dei debiti e vola in borsa

Il nuovo accordo di ristrutturazione è l’elemento chiave per la realizzazione della nuova manovra finanziaria e l’attuazione del piano industriale 2' di lettura. Bialetti Industrie corre a Piazza Affari, con il titolo fermato in asta di volatilità quando guadagnava l'11,74% e poi tornato in contrattazione per salire ancora più in alto. (Il Sole 24 ORE)

Il nuovo accordo di ristrutturazione è l’elemento chiave per la realizzazione della nuova manovra finanziaria e l’attuazione del piano industriale Nel piano industriale è prevista una crescita dei ricavi dai 153,7 milioni stimati per quest’anno a 166,9 milioni nel 2024. (QuiBrescia.it)

In primo luogo, è stato approvato il nuovo piano industriale, economico e finanziario 2020-2024 del gruppo, in sostanziale continuità con il piano approvato nel corso dell'esercizio 2019, ma tenendo conto del mutato scenario macroeconomico. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr